Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Pioggia e vento spazzano la città di Senigallia: rami a terra e una piccola frana

L'ondata di maltempo prevista si è puntualmente abbattuta su tutto il territorio dalla costa all'entroterra. Diversi i rami spezzati e gli alberi finiti a terra, uno sopra un'auto. Piccola frana ha interessato la zona del Cavallo

SENIGALLIA – Pioggia e vento hanno interessato dal tardo pomeriggio di ieri, 6 ottobre, tutto il territorio senigalliese, senza creare però particolari problemi. Si è registrato qualche disagio sulla spiaggia di velluto per le precipitazioni a tratti abbondanti e per le raffiche di vento che hanno spazzato la città. Poche le criticità, soprattutto per rami e alberi caduti a terra, riscontrate sia sul lungomare che all’interno lungo la strada del Cavallo e in zona Rosciolo.

L’allerta meteo di livello arancione emessa dalla protezione civile regionale aveva spinto il Comune ad annullare il mercato, chiudere in via precauzionale le scuole di tutti gli ordini e gradi, compresi i servizi per l’infanzia, per i disabili e i trasporti socio assistenziali. Lo scopo era quello di far circolare il minor numero di persone in una fascia oraria in cui si prevedeva che sarebbe potuta emergere qualche criticità. Una misura drastica che ha riscontrato parecchie perplessità da parte della popolazione: alla fine dei conti, anche se l’allerta non si è ancora conclusa, si è dovuto fare i conti con piogge intense solo a tratti e qualche raffica di vento che ha spezzato rami in diversi luoghi della città. 

Tra questi ovviamente c’è la costa: soprattutto sul lungomare Mameli sono caduti a terra numerosi rami e qualche albero di piccole dimensioni, ma la strada è stata liberata e si circola senza problemi. All’interno, in via Lago Maggiore, nei pressi dell’area del Rosciolo, si è registrato l’abbattimento di una pianta che per il vento è finita sopra un’auto, con danni limitati e senza ferire alcuna persona. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia locale. Altri disagi si sono riscontrati per qualche limitato allagamento di alcuni incroci ma senza creare grossi problemi, mentre le abbondanti piogge hanno interessato il terreno lungo strada del Cavallo-Montirone causando una piccola frana: tecnici comunali e operai sono attualmente al lavoro per sistemare la zona e ripristinare la viabilità. Liberi e percorribili tutti i sottopassi.