Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Passeggia col cane e spaccia: multa e arresto a Ostra

Un 33enne è stato fermato dai carabinieri perché spacciava metadone. Segnalato l'assuntore: era senza patente ed è stato multato: per entrambi scattano i provvedimenti per la violazione alle norme anti coronavirus

carabinieri

OSTRA – Multa e arresto in un unico episodio legato allo spaccio di stupefacenti. E’ quanto avvenuto ieri sera, 24 aprile, a Pianello di Ostra dove i militari hanno individuato un 33enne a spasso con il cane che in realtà stava smerciando metadone.

Il giovane è stato visto dai carabinieri di Ostra e Belvedere Ostrense nei pressi dell’abitazione a Pianello, mentre era a passeggio col suo cane: si stava dirigendo verso il parco comunale, dove si è incontrato con un 39enne di Ostra Vetere, che lo attendeva a bordo di uno scooter. Gli ha ceduto due flaconi di metadone, ricevendo in cambio 50 euro in contanti.

A quel punto i militari sono intervenuti e hanno bloccato i due uomini, conducendoli in caserma. Dagli accertamenti svolti è emerso che l’acquirente, uscito di casa a bordo dello scooter, non aveva la patente perché gli era stata revocata: è stato quindi multato per quattromila euro per guida senza patente; inoltre è stato segnalato alla Prefettura di Ancona come assuntore di droga. Lo spacciatore di Ostra invece è stato tratto in arresto in flagranza di reato.

A entrambi è stata contestata anche la violazione alle norme per il contenimento del contagio da covid-19, poiché erano all’esterno delle rispettive abitazioni senza una legittima motivazione.