Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Parcheggio dell’ospedale, la Diocesi di Senigallia fa chiarezza

L'area di sosta di proprietà della curia sarà oggetto di restyling con installazione di telecamere. Il costo dei lavori sarà recuperato dalla SenaParkTeck attraverso il pagamento degli utenti

SENIGALLIA- Il parcheggio dell’ospedale, più volte nel mirino delle polemiche per la presenza dei parcheggiatori abusivi, a breve diventerà a pagamento.

A fare chiarezza è l’ente ‘Seminario’ di Senigallia, proprietario dell’area: la curia ha dato in affitto lo spazio che l’azienda ospedaliera ha gestito fino al 2016. Da tre anni, l’Asur non ha rinnovato il contratto ma il parcheggio è rimasto ad uso gratuito. Ora, necessita di un restyling con realizzazione della segnaletica, introduzione di un’illuminazione adeguata e installazione delle telecamere di videosorveglianza, come riferito dall’assessore Monachesi in consiglio comunale.

Per realizzare i lavori a costo zero, la soluzione individuata è stata quella di cedere l’area alla SenaParkTeck srl dal 1 dicembre del 2017 a 650 euro al mese, 21 euro al giorno. La ditta anticiperà la somma da destinare ai lavori per la messa in sicurezza del parcheggio, soldi che saranno recuperati attraverso il ticket della sosta.