Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Parcheggiatori abusivi, consegnata la petizione

Raccolte 772 firme per chiedere all'amministrazione comunale di Senigallia un'ordinanza di divieto. Entro quindici giorni la delegata Michela Silvestrini di Lega Nord sarà chiamata ad argomentare in Giunta

La raccolta firme

SENIGALLIA- Continua la battaglia di Lega Nord e Fratelli d’Italia per arginare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Ieri mattina sono state consegnate in Municipio 772 firme, frutto di una petizione avviata nei mesi scorsi on line ed attraverso dei moduli lasciate in alcuni esercizi della città. Il coordinatore locale di Fratelli d’Italia Marcello Liverani ed il consigliere della Lega Nord Davide Da Ros, chiedono che venga emanata un’ordinanza per vietare la presenza dei parcheggiatori abusivi in città.

Le proteste
Sono numerose le proteste dei cittadini stanchi di versare il “pizzo” ai parcheggiatori. Un costo che va ad aggiungersi a quello del ticket previsto per lasciare l’auto in sosta dentro le mura del centro storico. Quello dei parcheggiatori abusivi è un problema fortemente sentito soprattutto nel parcheggio dell’ospedale, dove ogni giorno “lavorano” diversi extracomunitari.

Il blitz
L’ultimo è stato effettuato dai carabinieri risale allo scorso 17 febbraio. In quell’occasione erano finiti in caserma 12 extracomunitari. In passato, per scoraggiare la presenza dei parcheggiatori, la Polizia Municipale aveva avviato ronde periodiche. Un provvedimento che però aveva portato solo all’allontanamento momentaneo dei parcheggiatori.