Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Ostra Vetere, si prospetta un’altra seduta “fiume” in consiglio comunale

Ricco l’ordine del giorno del Consiglio comunale: oltre a una dozzina di mozioni presentate da Autonomia per O.V.. L'assise discuterà della riscossione dei tributi e delle entrate comunali

Ostra Vetere coperta di neve
Ostra Vetere coperta di neve

OSTRA VETERE – Ricco anche l’ordine del giorno del Consiglio comunale di giovedì 31 gennaio, che si riunirà alle ore 15:30 nella sala “On. Peverini” della residenza municipale. Come già nelle precedenti sedute, a fornire gli spunti di discussione sono i tre consiglieri di “Autonomia per Ostra Vetere” che hanno presentato un lungo elenco di mozioni.

All’ordine del giorno vi è infatti la mozione dei consiglieri Andrea Santini, Giuseppina Codias e Massimo Bello sulla memoria degli italiani caduti a Nassiriya il 12 novembre 2003, da onorare con misure e interventi che rientrano nell’ambito della “Giornata del ricordo dei caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace istituita con legge 12/11/2009, n. 162.

Di memoria parlano anche le mozioni – sempre della minoranza – sull’intitolazione del viale “girone” all’agente della Polizia di Stato Emanuela Loi, assassinata nella strage di via d’Amelio a Palermo e quella sulla ricorrenza del 150esimo anno della morte del compositore pesarese Gioacchino Rossini.

Durante la seduta si parlerà anche della manutenzione dell’area “Boschetto” di Ostra Vetere, dell’attivazione e dell’elezione del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi, dell’attivazione della Consulta del volontariato.

Anche il regolamento del Consiglio comunale, la possibilità di registrare le sedute consiliari e lo statuto comunale di Ostra Vetere saranno al centro di altre discussioni. I consiglieri si concentreranno poi sui lavori al complesso cimiteriale, sul contrasto alla violenza di genere, sulla politica culturale e turistica. Infine la votazione sull’accordo di partenariato e cooperazione pubblico-privato tra il Comune di Ostra Vetere e la società unipersonale Ancona Entrate srl per lo svolgimento coordinato dei servizi di gestione, liquidazione, accertamento e riscossione delle entrate tributarie e delle entrate patrimoniali dell’ente locale.