NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Ostra, tre computer per gli studenti con dislessia nel ricordo di Nicola Solustri

La Fondazione Nicola Solustri onlus ha donato 3 computer alla scuola primaria Morganti di Ostra, la più martoriata dall'alluvione

La consegna dei computer

OSTRA – Un’altra donazione per le scuole del territorio. Un altro gesto di generosità nel nome e nel ricordo di Nicola Solustri, il giovane portiere della Passatempese, scomparso prematuramente all’età di 16 anni in un incidente a Passatempo di Osimo sei anni fa, mentre era in sella al suo scooter.

Oggi, grazie al coraggio e all’amore dei suoi genitori, Andrea e Fabiola, il nome di quel ragazzone dal sorriso dolce che sognava di diventare un fuoriclasse del calcio come il suo idolo Donnarumma, è ancora impresso nel cuore di chi lo ha conosciuto. Ma anche di chi non ha avuto quella fortuna e che potrà solo ricordarlo grazie alle azioni benefiche dell’associazione “Nicola Solustri onlus”. Una onlus nata dopo la sua morte, dedicata a Nicola, che si occupa di mantenerne vivo il ricordo attraverso progetti legati ai disturbi dell’attenzione e dell’apprendimento.

Tante le iniziative lodevoli che l’associazione sta portando avanti sul territorio. Tra queste, la vicinanza alla popolazione colpita dall’esondazione del Misa. Ieri mattina Andrea Solustri e il direttivo dell’associazione hanno fatto visita alla Scuola Primaria “Don Antonio Morganti” di Pianello di Ostra, la più colpita del territorio, per donare 3 computer portatili per facilitare l’apprendimento agli studenti con Dsa. Le stesse difficoltà che aveva Nicola.

I computer donati dalla Fondazione Nicola Solustri alla scuola Morganti di Pianello di Ostra

Non è la prima volta che l’associazione dona pc e strumentazioni alle scuole, per garantire un valido sostegno a quei ragazzi e bambini con problemi di dislessia e alle loro famiglie. Scopo più alto della onlus è garantire assistenza sociale ai giovani attraverso il supporto e la promozione di progetti formativi ed educativi, stage, corsi, seminari e convegni, anche di carattere sportivo, oltre all’ideazione di iniziative rivolte alle scuole e agli enti in generale che prestano attenzione alle numerose forme di disagio infantile e adolescenziale. Lo scorso 8 marzo, destinatarie della donazione di 15 tablet erano stati i tre Istituti Comprensivi di Osimo, l’Istituto Comprensivo di Camerano e l’Istituto Alberghiero di Loreto. Una donazione nel ricordo dell’anniversario della morte di Nicola.