Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Ostra in lutto per la scomparsa di Elda Olivetti, la fondatrice della Cantinella

I funerali si terranno martedì 5 giugno nella basilica del paese. Nota in tutta la provincia la sua cucina innovativa già negli anni '60

Elda Olivetti
Elda Olivetti

OSTRA – Lutto a Ostra per la scomparsa di Elda Olivetti, nota ristoratrice del paese. La signora, titolare del ristorante La Cantinella, è deceduta domenica 3 giugno alla soglia dei 90 anni. Immediatamente la notizia ha iniziato a circolare anche oltre le mura del paese.

Sì perché Elda Olivetti aveva fondato negli anni ‘60 il ristorante con annesso hotel di via Amendola, alle porte di Ostra, ma aveva anche fatto conoscere la sua cucina a Senigallia e Montemarciano, aprendo negli anni ‘70/80 altri due locali rimanendo in attività fino agli inizi degli anni ’90.

Originaria di Ostra dove era nata il 1° agosto 1928, Elda Olivetti era da tutti considerata la regina dei fornelli, tanto che da tutta la provincia e non solo giungevano a Ostra le persone per provare la sua cucina che, negli anni, ha ricevuto anche tanti premi. Tra le “innovazioni” c’era il gelato alla fiamma, che era nel menù già dal 1965 e che in tanti hanno provato a imitare.

Elda Olivetti lascia la figlia “Riri” Maria Rita con Riccardo, le sorelle Delia e Carla, i parenti e tanti amici e conoscenti che hanno avuto modo di apprezzare la sua gentilezza e le sue qualità in cucina.
I funerali si terranno martedì 5 giugno, ore 15.30, a Ostra, nella basilica di Santa Croce, prima di ultimare il suo viaggio a Fano dove la salma verrà cremata.