Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Operata all’ospedale di Torrette la donna investita in viale dei Pini a Senigallia

Data la gravità dei traumi e l'età della signora, i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. La Polizia Locale sta ascoltando tutti i testimoni dell'incidente

I soccorsi nel luogo dell'investimento, in viale dei Pini a Senigallia
I soccorsi nel luogo dell'investimento, in viale dei Pini a Senigallia

SENIGALLIA – È stata operata d’urgenza ed è ancora in prognosi riservata la donna travolta ieri mattina, 9 settembre, da un’auto mentre attraversava la strada in viale dei Pini. Le condizioni della signora ultrasettantenne sono gravi per i traumi riportati nell’urto con una Jeep.

L’incidente stradale è avvenuto poco dopo le ore 9, nei pressi dell’attraversamento pedonale che porta in via Torino. Immediato l’intervento dei soccorsi del 118 prima e dell’eliambulanza poi, con l’operatore impegnato in un atterraggio in un campo circondato da alberi.

Proprio la rapidità dell’intervento ha permesso di stabilizzare subito la donna, una residente di Senigallia, e trasportarla subito in codice rosso all’ospedale regionale a Torrette di Ancona. I medici, considerata la gravità dei traumi, hanno dovuto operarla subito ma hanno preferito, per il momento, non sciogliere la prognosi.

Sul luogo dell’incidente sono accorsi velocemente anche gli agenti della Polizia Locale che hanno eseguito tutti i rilievi del caso e sono ancora impegnati con le varie testimonianze raccolte dai presenti. L’auto, che ha sbalzato la donna pesantemente a terra, era condotta da un 77enne residente in un comune nell’immediata periferia di Senigallia.