Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Olimpia: contro il Gabicce Gradara per la svolta decisiva

Classifica cortissima e un turno di campionato per nulla agevole, ma la squadra di Giuliani deve andare oltre e racimolare punti pesanti

calcio, sport, giovani
calcio

SENIGALLIA – La netta sconfitta maturata contro il Valfoglia la settimana scorsa non ha causato pesanti strascichi al Marzocca che deve riordinare le idee e tornare a fare risultato.

Nessuna conseguenza evidente in termini di classifica quindi (l’Olimpia rimane al secondo posto in compagnia di Gabicce Gradara e Mondolfo) visto che la capolista Filottranese è incappata nella seconda sconfitta consecutiva, tuttavia è già tempo di voltare pagina e di pensare al prossimo importantissimo turno per non lasciarsi sfuggire altre ghiotte occasioni.

L’Olimpia ha finora stupito gli addetti ai lavori, ma è innegabile che rispetto ad altre formazioni, attualmente ai piani alti della graduatoria, è un po’ meno “lunga”.

Il lavoro di mister Giuliani ha dato ottimi frutti finora, ma con il passare delle giornate la stanchezza può farsi sentire, a tal proposito la sosta natalizia permetterà al gruppo di rifiatare e di riorganizzarsi, intanto c’è da chiudere al meglio questo primo scorcio di stagione.

Sfortunatamente però, il prossimo turno di campionato non sorride affatto a Moschini e compagni: infatti, se Mondolfo e Filottranese sono impgnate rispettivamente contro Moie e Laurentina, i marzocchini ospiteranno l’ottimo Gabicce Gradara in quello che di certo è il big match di giornata.

Non va neppure dimenticato che i pesaresi hanno involontariamente beneficiato di un turno di riposo a causa del rinvio della sfida di Cantiano per neve.

Quella contro il Gabicce Gradara sarà una sfida molto importante per l’Olimpia non solo in termini di risultato, ma soprattutto per capire cosa vuol fare di questo campionato una formazione che finora ha saputo stupire tutti.