Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, nuovo polo per l’infanzia alla Cesanella

L'amministrazione Olivetti è al lavoro per la realizzazione di un edificio completamente rinnovato su largo Michelangelo, che servirà i bambini da 0 a 6 anni, rispondendo all'esigenza di un quartiere in forte crescita

La scuola dell'infanzia alla Cesanella di Senigallia
La scuola dell'infanzia alla Cesanella di Senigallia

SENIGALLIA – Un nuovo polo per l’infanzia alla Cesanella di Senigallia. È quanto vuole realizzare l’amministrazione comunale Olivetti al vecchio edificio scolastico di largo Michelangelo, dove ora c’è la scuola Girotondo che conta però oltre 30 anni di servizio e mostra gli acciacchi dell’età.

Un’opera attesa da tempo che riguarderà i bambini da 0 a 6 anni grazie a un progetto partito con la precedente amministrazione Mangialardi e la variante Resiliente; servirà le frazioni di Cesanella, Cesano, Scapezzano e il quartiere della Pace, insomma la zona nord della città.

La conferma del progetto era arrivata tempo fa dall’assessore al bilancio Ilaria Bizzarri, la quale aveva spiegato come l’intervento verrà inserito tra le opere pubbliche dell’anno 2022. L’ok definitivo per la costruzione di un nuovo polo per l’infanzia, da 0 a 6 anni, è stato dato in giunta, che ha approvato lo studio di fattibilità tecnica ed economica.

La spesa prevista è di oltre 3,5 milioni di euro. Quasi tre milioni dovrebbero arrivare da un contributo ministeriale a fronte di una compartecipazione comunale di circa 575 mila euro; soldi che potrebbero derivare dall’accensione di un mutuo nel 2022 qualora il Comune risulti vincitore del bando.

Il progetto del nuovo polo per l’infanzia a Senigallia risponde all’esigenza anche di un quartiere già popoloso che ultimamente sta vivendo un nuovo periodo di espansione urbanistica grazie a due lottizzazioni che hanno portato nuovi residenti e a una terza fase che sarà avviata più avanti prevedendo altre case nei dintorni del famoso parco della Cesanella.