Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Nuova linfa per il consiglio delle donne di Senigallia

Rafforzata la collaborazione tra i due enti per favorire la partecipazione al dibattito sulle politiche di genere. Prima iniziativa il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Incontro della presidente del consiglio delle donne Michela Gambelli (a sinistra) con il presidente del consiglio comunale Massimo Bello e con l'assessore alle pari opportunità Cinzia Petetta (a destra)
Incontro della presidente del consiglio delle donne Michela Gambelli (a sinistra) con il presidente del consiglio comunale Massimo Bello e con l'assessore alle pari opportunità Cinzia Petetta (a destra)

SENIGALLIA – Il presidente del consiglio comunale Massimo Bello ha incontrato ieri mattina, 9 novembre, Michela Gambelli, presidente del Consiglio delle Donne, istituito vent’anni fa dal consiglio comunale su iniziativa dell’allora sindaco Luana Angeloni. Un incontro definito «piacevole e proficuo» perché ha rafforzato la collaborazione tra i due enti del comune di Senigallia per favorire la partecipazione al dibattito sulle politiche di genere.

«Ci siamo confrontati – ha dichiarato Bello  – su alcuni aspetti organizzativi e sull’attività svolta fino ad ora da questa istituzione cittadina, soprattutto sul ruolo di stimolo e di dibattito che essa rappresenta nella valorizzazione delle politiche di genere. In particolare, abbiamo evidenziato come sia importante implementare sempre più le iniziative contro la violenza sulle donne, per sensibilizzare l’intera comunità e l’opinione pubblica, amplificando davvero la partecipazione di tutti».

Tra i punti in programma anche l’aggiornamento del regolamento che istituì e ancora disciplina il consiglio delle donne per rendere più attuale la partecipazione e la proposta di questa istituzione.

Felice si è detta la presidente Gambelli per la rinnovata disponibilità. Alla base c’è la volontà di incontri periodici attraverso la conferenza dei capigruppo, ma anche di dedicare una seduta del consiglio comunale all’audizione del consiglio delle donne.

All’iniziativa istituzionale ha partecipato anche l’assessore alle pari opportunità, Cinzia Petetta la quale ha assicurato piena collaborazione con questa realtà e con tutte le associazioni che si occupano di tematiche femminili. La prima di una serie di iniziative in calendario sarà quella del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne.