Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Addio all’oncologo Ettore Tito Menichetti

Stimato professionista, si è spento ieri, giovedì 11 maggio, all'ospedale di Senigallia dove aveva lavorato come direttore del reparto di Oncologia. È stato anche fondatore e presidente di alcune associazioni di volontariato

Ospedale di Senigallia

SENIGALLIA- Lutto nella Sanità, è morto Ettore Tito Menichetti, aveva 70 anni. Persona stimata e molto conosciuta sulla spiaggia di velluto dove la notizia della sua scomparsa si è sparsa nelle prime ore di questa mattina. Si è spento in una camera dell’Ospedale di Senigallia dove per anni aveva lavorato come primario, ma anche come direttore del reparto di oncologia.

Il dottor Ettore Tito Menichetti

Ieri un via vai di amici, parenti e conoscenti, ma anche tanti colleghi, quelli che hanno voluto salutarlo per l’ultima volta nella camera ardente aperta all’obitorio dell’ospedale. I funerali saranno celebrati domani mattina alle 9 nella chiesa di Santa Maria della Neve – Portone. A ricordarlo con un post sul suo profilo del social network Facebook, l’oncologa Rossana Berardi: «Ha dedicato una vita all’oncologia creandola a Senigallia. Perdiamo un grande professionista». Poche ma significative parole quelle della collega, mentre l’Aos ha voluto ricordarlo in un necrologio: «L’Associazione Oncologica Senigalliese è profondamente addolorata per la perdita del caro amico, vice presidente e socio fondatore». Come l’Aos anche la Fom, fondazione oncologi marchigiani, ha voluto ricordare il suo presidente: «L’associazione partecipa al dolore della famiglia e dei suoi cari la perdita dell’amico presidente». A dedicargli un pensiero, anche l’Unità Operativa di Oncologia dell’Ospedale di Senigallia: «Carissimo Tito, non c’è tempo…». Il dottor Menichetti era malato da tempo, ma non aveva rinunciato a partecipare a convegni per dare il suo contributo. Lascia la moglie Marilena, la madre Franca e la figlia Ariana.