A Senigallia l’ultimo saluto a Daniele Bottacchiari

È stato uno dei fondatori della pista di motocross cittadina. Il funerale sarà celebrato nella chiesa di Santa Maria della Pace. Dopo la cerimonia funebre la salma sarà tumulata al cimitero di Roncitelli

Daniele Bottacchiari
Daniele Bottacchiari

SENIGALLIA- Si è spento Daniele Bottacchiari, aveva 57 anni. L’uomo è deceduto nella tarda serata di ieri all’ospedale di Senigallia dopo un peggioramento delle sue condizioni di salute. I funerali saranno celebrati domani, martedì 19 novembre, alle 14,30, nella chiesa di Santa Maria della Pace. 

Daniele Bottacchiari lascia la moglie Cinzia, la mamma Liliana, la figlia Debora con Francesco e i nipotini Giorgia e Gabriele, la sorella Cristina. La camera ardente è stata aperta ieri all’obitorio dell’ospedale di Senigallia. Domani, dopo la cerimonia funebre, la salma sarà tumulata nel cimitero di Roncitelli.

A ricordarlo, gli amici della ‘Fossa del Diavolo’: «Daniele faceva parte del moto club Fossa del Diavolo ed è stato uno dei fondatori della pista di motocross di Senigallia oltre 20 anni fa. Era un grande appassionato di motocross e lo ha praticato fino all’ultimo. Una persona buona e sempre disponibile».

Commosso il ricordo dei colleghi: «I titolari e i dipendenti della Carrozzeria Romagnola si uniscono al dolore della moglie Cinzia e della figlia Debora per l’improvvisa scomparsa di Daniele Bottacchiari. Daniele, eri più di un collega di lavoro, eri un amico sempre disponibile ed affidabile».