Scoppia una bomboletta spray, fiamme a Montemarciano

Incendio in via Grotte di Frasassi per incidente domestico all'interno di una cucina. I vigili del fuoco limitano i danni. Non si segnalano feriti né intossicati

L'intervento dei vigili del fuoco
L'intervento dei vigili del fuoco

MONTEMARCIANO – Un principio di incendio si è verificato nel tardo pomeriggio di lunedì 24 giugno in un’abitazione a Montemarciano. L’allarme è scattato poco dopo le 18, quando ai Vigili del fuoco è arrivata la segnalazione di un appartamento posto su due piani in fiamme in via Grotte di Frasassi, la strada che dalla statale Adriatica porta verso il centro del paese.

Per cause in fase di ricostruzione è andato a fuoco del materiale ammassato all’interno del locale cucina. Dalla centrale di Ancona e dal distaccamento di Senigallia è partita una squadra di pompieri: giunta sul posto, si è subito messa al lavoro per circoscrivere le fiamme, confinate nel solo ambiente della cucina: il rapido intervento ha permesso quindi di limitare i danni ad alcune suppellettili di una casa e di salvare un cane che era all’interno della camera da letto.

Durante le operazioni di spegnimento è esplosa una bomboletta di gas da campeggio: l’onda d’urto e la fiammata hanno investito un vigile del fuoco che, fortunatamente, non ha riportato alcuna conseguenza. Non si segnalano feriti né intossicati. Al momento l’appartamento non è fruibile.