Montemarciano, nuova illuminazione al palas Menotti

Duplice scopo dell'intervento: migliorare la quantità e qualità di luce all'interno del palasport comunale e risparmiare nei consumi di energia

Nuovo impianto di illuminazione al palasport F.lli Menotti di Montemarciano
Nuovo impianto di illuminazione al palasport F.lli Menotti di Montemarciano

MONTEMARCIANO – Nuova luce sullo sport locale e un notevole risparmio sulla bolletta a carico del Comune. Dopo le varie lamentele circa la scarsa luminosità dell’impianto di illuminazione all’interno del palazzetto dello sport “F.lli Menotti” di Montemarciano, l’amministrazione comunale è intervenuta sostituendo le vecchie lampade della struttura sportiva cittadina.

Al posto dei vecchi proiettori agli ioduri metallici, infatti, sono stati installati nuovi dispositivi a LED. Un intervento che aveva un duplice scopo, come precisa l’assessore ai lavori pubblici Andrea Tittarelli.

«Le due direzioni secondo le quali ci siamo mossi erano quelle di migliorare la qualità e la quantità di luce all’interno del palazzetto e determinare un risparmio effettivo nel consumo di energia. Per il primo obiettivo ci siamo attenuti alle norme CONI per l’impiantistica sportiva e abbiamo portato i valori di illuminazione a terra del campo da gioco dai precedenti 100-170 lux agli attuali 556 lux medi. Per quanto riguarda il risparmio di energia, i nuovi proiettori a led garantiscono un notevole abbassamento dei consumi energetici stimati in circa il 56% in meno».

Nuovo impianto di illuminazione al palasport F.lli Menotti di Montemarciano
Nuovo impianto di illuminazione al palasport F.lli Menotti di Montemarciano

Il risparmio è inoltre ulteriormente migliorabile perché per molte attività sportive non è necessario accendere tutti i riflettori: si pensi per esempio alle attività fisiche svolte dai giovani della scuola primaria e secondaria di primo grado, per le quali è possibile accendere i proiettori in modo alternato, andando a ottimizzare i consumi energetici.

E i primi ad accorgersi del miglioramento sono stati, oltre ai giovani studenti, i praticanti del tennistavolo, che svolgono l’attività sportiva al palazzetto dello sport insieme agli atleti dei gruppi del calcio a 5, della ginnastica, del basket, del volley e della pallamano.