Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Montemarciano, marijuana coltivata in un campo vicino al parco

Durante un servizio antidroga sono state scoperte le piante in un terreno incolto, nei pressi di un'area pubblica: in corso le indagini per risalire all'autore

I carabinieri di Montemarciano hanno sequestrato 11 piante di marijuana
I carabinieri di Montemarciano hanno sequestrato 11 piante di marijuana

MONTEMARCIANO – Una scoperta quasi fortuita ha permesso ai carabinieri di Montemarciano di sequestrare 11 piante di marijuana trovate in un campo vicino a un parco pubblico. Il ritrovamento è avvenuto lo scorso weekend, quando era in atto un servizio di controllo del territorio per il contrasto allo spaccio di stupefacenti.

Delle 11 piante di marijuana, due avevano raggiunto i 92 cm di altezza mentre le altre, di circa 20/30 cm, erano ancora in fase di crescita. Accanto alla coltivazione illegale, i militari hanno rinvenuto anche una sacca con all’interno il materiale necessario per il confenzionamento della marijuana, tra cui un bilancino di precisione e dei ritagli in cellophane.

Tutto il materiale è stato sequestrato e sono in corso le indagini – delle quali è stata avvisata la procura presso il tribunale dorico – per risalire a chi stava coltivando la marijuana in un terreno incolto vicino un parco pubblico di Montemarciano.

L’ultimo importante ritrovamento risale al mese scorso: erano stati i carabinieri di Belvedere Ostrense a scoprire una coltivazione illecita di ben 37 piante di canapa per la produzione di ben 2 kg di droga all’interno di un’abitazione del posto. Dalla scoperta si era giunti poi anche all’arresto del responsabile.