Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Montemarciano, incendio al deposito degli autobus

Grazie alla prontezza di un autista che ha spostato il mezzo dal garage fino al piazzale esterno, l'incendio non si è esteso ad altri autobus

L'incendio dell'autobus nel deposito di Marina di Montemarciano

MONTEMARCIANO – Incendio di un autobus al deposito della Conerobus a Marina di Montemarciano. È successo poco fa, verso le 14. L’intervento dei Vigili del fuoco per spegnerlo e mettere in sicurezza la zona è ancora in corso. Ad accorgersi del fumo nero che usciva dalla parte posteriore di uno degli autobus è stato uno degli autisti che stava parcheggiando il bus nel deposito. Ha notato il fumo e le fiamme dal fondo, così con prontezza ha pensato di spostarlo per evitare danni maggiori agli altri mezzi in sosta e al deposito stesso. Così, nonostante il mezzo stesse prendendo fuoco, il coraggioso autista è risalito, si è messo alla guida e ha portato il bus al centro del piazzale, lanciando subito l’allarme al 115. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Senigallia con tre autobotti più un terzo mezzo 4×4 di rinforzo dal comando di Ancona. Alla base dell’incendio, presumibilmente un surriscaldamento o un guasto al motore. I pompieri hanno spento le fiamme con l’ausilio di un liquido schiumogeno antincendio e hanno messo in sicurezza la zona. L’intervento celere dell’autista ha permesso di limitare i danni al solo mezzo, che non è al momento utilizzabile e che le fiamme, sviluppatesi rapidamente, non intaccassero gli altri autobus nella rimessa. Non si sono registrati feriti o intossicati.  

Exit mobile version