Montemarciano, denunciato perché alla guida completamente ubriaco

Si tratta di un 50enne campano, trovato con un tasso alcolemico di 2,34 gr/l. Deferito a piede libero, la sua patente è stata ritirata. Stessa sorte per un 22enne fermato a Jesi

I Carabinieri sottopongono un conducente all'etilometro
I Carabinieri sottopongono un conducente all'etilometro

MONTEMARCIANO – Guida in stato di ebbrezza è il reato per cui è finito nei guai un 50enne campano, completamente ubriaco al volante. L’uomo, originario della provincia di Caserta, è stato fermato dai Carabinieri della locale Stazione intorno alle ore 1.30 di stanotte, sulla statale Adriatica all’altezza del km 283.

Il personale della pattuglia lo ha fermato mentre era alla guida di un Fiat Ducato. Il forte alito vinoso ha insospettito i militari che lo hanno sottoposto all’alcoltest: è risultato positivo con un tasso altissimo di alcool nel sangue pari a 2,34 g/lt, quasi 5 volte il consentito. Completamente ubriaco, per lui sono scattate la denuncia in stato di libertà per guida sotto l’influenza dell’alcool e il ritiro della patente di guida.

Un giovane 22enne di Montemarciano è stato invece deferito la notte precedente per lo stesso reato, guida in stato di ebbrezza, dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Jesi. Oltre alla denuncia, anche la sua patente è stata ritirata.