Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Montemarciano, 26enne ubriaca al volante provoca un incidente: denunciata dai carabinieri

Distrutta la sua Audi TT, che nell'impatto con l'isola di traffico centrale della rotatoria ha anche divelto i segnali stradali

L'Audi TT incidentata a Marina di Montemarciano

MONTEMARCIANO – Ubriaca al volante della sua potente Audi TT, perde il controllo e provoca un incidente. È successo questa mattina verso le 5, in prossimità della nuova rotatoria davanti al supermercato “Famila”. I carabinieri della locale Stazione di Montemarciano sono intervenuti per rilevare un incidente stradale con ingenti danni all’unico mezzo coinvolto.

Si tratta di una Audi TT, condotta da una ragazza di 26 anni che aveva perso il controllo dell’auto nell’affrontare la rotatoria. Era così andata a invadere l’isola di traffico centrale per poi ribaltarsi su sé stessa e terminare la sua corsa nella corsia riservata al senso di marcia opposto. Non sono stati coinvolti altri mezzi, per fortuna, ma la segnaletica verticale è stata divelta dall’impatto con la vettura e dovrà essere ripristinata.

A bordo con la giovane, c’era anche il compagno, un 30enne, in forte stato di agitazione dovuto all’assunzione di alcool, tanto che è stato sanzionato per ubriachezza. La ragazza, sottoposta ad alcol test, aveva un tasso alcolico di 0,86 g/l ed è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza. Nell’incidente ha riportato delle contusioni, giudicate dai sanitari del pronto soccorso di Senigallia, guaribili con sette giorni di prognosi.

I carabinieri, al termine degli accertamenti del caso, le hanno comminato multe per quattro violazioni al Codice della strada per un ammontare complessivo di 400 euro e 11 punti sottratti sulla patente, che ovviamente le è stata ritirata.