Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Mont-Marcian in Rima, l’ultimo dono di Sergio Greganti alla comunità

La vendita del libro dello storico dipendente comunale con la passione per la poesia andrà a sostenere l'Avis di Montemarciano per l'acquisto di attrezzature per le ambulanze

Il teatro Alfieri a Montemarciano
Il teatro Alfieri a Montemarciano

MONTEMARCIANO – Si intitola Mont-Marcian in rima ed è l’ultimo dono di Sergio Greganti alla comunità di Montemarciano cui era legatissimo. Greganti, storico dipendente comunale con la passione per la poesia, ha diretto fino alla pensione il settore degli affari istituzionali e generali, una colonna portante dell’Ente insomma. Si è spento l’8 aprile scorso, ma la sua eredità culturale resta ed è per tutti coloro che amano la poesia, il paese di Montemarciano e per quanti vogliono ricordare Sergio. Un segno tangibile del legame con la sua cittadina, che viene espresso anche nel linguaggio scelto, che è propriamente quello del vernacolo.

Il libro Mont-Marcian in rima, edito postumo, sarà presentato domenica 24 ottobre alle ore 17 al teatro comunale “Alfieri” grazie alla Pubblica Assistenza Avis Montemarciano con il patrocinio del Comune. Saranno presenti il sindaco Damiano Bartozzi e l’assessore alla Cultura Lorenzo Seta. Moderatore, Giacomo Greganti, uno dei figli del compianto Sergio, nonché dipendente comunale e presidente della banda cittadina. Partecipano alla presentazione il presidente della pubblica assistenza Avis Andrea Sbaffo, Fabio Maria Serpilli dell’associazione Versante e Camillo Nardini presidente dell’associazione culturale Sena Nova.
Nel corso del pomeriggio si alterneranno anche letture di alcuni componimenti del libro, grazie alle voci di Corrado Calcatelli e Ada Maria Paladini, accompagnati dalle musiche eseguite da Fabrizio Bosi, Davide Caprari e Claudio Zappi.

Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto all’Avis per finanziare materiale necessario alle ambulanze. Ingresso con green pass obbligatorio. Info-prenotazioni: 366/6313995 dalle ore 17 alle 20.


Exit mobile version