Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Mette una bici in vendita su Facebook, 23enne nei guai

Un 23enne di origine macedone ma residente ad Ostra ha tentato di vendere una bici rubata sui social. La proprietaria aveva sporto regolare denuncia ai carabinieri che hanno recuperato il mezzo e denunciato il giovane

carabinieri
carabinieri

OSTRA – Dovrà rispondere dell’accusa di ricettazione un 23enne di origine macedone ma residente ad Ostra, denunciato dai carabinieri per avere cercato di vendere una bicicletta rubata. Il mezzo, una bici da donna di marca “Lombardo”, di proprietà di una 36enne senigalliese, era stata trafugata in zona stadio alla metà di ottobre. La donna aveva sporto regolare denuncia ai carabinieri. La bicicletta, del valore di circa 250 euro, è stata messa in vendita dal 23enne su un gruppo Facebook dedicato agli scambi: il prezzo richiesto era di 50 euro. Ai carabinieri non è sfuggito l’annuncio e l’immediata perquisizione nell’abitazione del ragazzo ha consentito ai militari di rintracciare il mezzo. La bicicletta è stata riconsegnata alla proprietaria ed il macedone denunciato per ricettazione.