Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Dopo mesi dall’istituzione, arriva finalmente il presidente del comitato delle associazioni di protezione civile

Davide Fronzi eletto all'unanimità presidente: ora servono i sottogruppi di lavoro per rispondere al meglio agli obiettivi preposti: prevenzione, cultura, organizzazione, formazione

Riunione del Comitato comunale delle associazioni e dei gruppi di protezione civile di Senigallia
Riunione del Comitato comunale delle associazioni e dei gruppi di protezione civile di Senigallia

SENIGALLIA – Il comitato comunale delle associazioni e dei gruppi di protezione civile ha finalmente il suo presidente. Dopo mesi (l’ultimo appuntamento era per il regolamento a metà ottobre 2017) è stato eletto all’unanimità Davide Fronzi, proveniente dal direttivo del nucleo di protezione civile cittadino “Falchi della Rovere”.

Laurea in ingegneria civile e in geologia applicata, Fronzi rimarrà in carica tre anni: è stato eletto con voto unanime dai membri del Comitato. Oltre al 26enne, ne fanno parte Piero Minardi (gruppo comunale di protezione civile), Renato Giovannetti (coordinamento volontari Senigallia 2), Camilla Giuliani (Croce Rossa Italiana), Denise Beccaceci (Caritas), Gabria Pierfederici (sezione locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri), Severino Tricarico (Società nazionale di Salvamento), Matteo Girolimetti (Cngei) e i rappresentanti della sezione senigalliese del Club Alpino Italiano e dell’Agesci. Presenti all’assemblea anche il sindaco Maurizio Mangialardi e il consigliere delegato alla Protezione civile Maurizio Perini.

L’istituzione del comitato comunale era prevista dalle linee programmatiche approvate dal consiglio comunale già nel 2015: ci sono voluti tre anni per arrivare a un comitato di dieci associazioni con un regolamento approvato definitivamente a dicembre scorso e un presidente/coordinatore. Ora si dovranno formare i sottogruppi di lavoro, con incarichi specifici.

Davide Fronzi (secondo da sinistra) eletto presidente del Comitato comunale delle associazioni e dei gruppi di protezione civile di Senigallia
Davide Fronzi (secondo da sinistra) eletto presidente del Comitato comunale delle associazioni e dei gruppi di protezione civile di Senigallia

Gruppi che dovranno rispondere agli obiettivi del Comitato: la promozione e la divulgazione di una cultura di protezione civile sia tra i soci aderenti che tra i cittadini; il coordinamento di attività finalizzate alla formazione, alla conoscenza del territorio e all’aggiornamento dei Piani di Protezione Civile; la redazione e la diffusione di un codice di comportamento fra gli associati con particolare attenzione alle fasi di soccorso, emergenza e avvio alla ripresa; l’organizzazione di esercitazioni; l’incremento della collaborazione con le associazioni e i gruppi che operano nei comuni limitrofi e non, al fine di ottenere una migliore risposta in caso di emergenza.

«Entro il primo mese, vorrei che ogni singola associazione si presentasse alle altre – spiega il neo eletto Davide Fronzi – per poter capire quali sono le peculiarità di ogni realtà, di quali persone, mezzi e strumenti disponiamo e fare un censimento concreto. Entro l’estate vorrei partire con degli incontri con la cittadinanza, anche per far recepire la nuova normativa secondo la quale ogni cittadino è parte attiva di protezione civile rispetto alle altre persone».