Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Memoria storica e valorizzazione del territorio: a Barbara la “Camminata dei racconti”

Un appuntamento tra memoria storica e cultura agreste: la passeggiata dei racconti che partirà sabato 16 settembre da piazza della Resistenza per riscoprire luoghi dimenticati

Una veduta del paese di Barbara, comune dell'entroterra senigalliese
Una veduta del paese di Barbara, comune dell'entroterra senigalliese

BARBARA – Segreti custoditi gelosamente, angoli poco noti, panorami insoliti, vicoli mai percorsi: sono gli elementi tipici della valle del Misa e del caratteristico paesaggio prevalentemente agrario. E saranno questi i protagonisti della “Camminata dei racconti” proposta dall’associazione GeStO (Generazioni Storie Orizzonti) per sabato 16 settembre a Barbara, nell’entroterra senigalliese.

Un percorso agevole di circa 5 chilometri, lungo il quale verranno fatte brevi soste per raccontare storie, tramandare memorie e leggende dei luoghi a volte dimenticati.

La partenza è fissata per le ore 15, presso il parcheggio di Piazza della Resistenza: si attraverserà il sentiero del “Cupo” con una breve sosta presso la casa colonica di Rino Capotondi, che ospita una ricca collezione di attrezzature ed utensili agricoli d’epoca, nonché una serie di reperti della seconda Guerra mondiale.

L’adesione è libera ma su prenotazione entro venerdì 15 settembre alle ore 20 al numero 349-6019357 (Massimo), o 338-3745551 (Laura) anche via sms o via mail all’indirizzo info@genest.it.
I partecipanti potranno fare un’offerta che andrà a sostenere progetti di riscoperta e valorizzazione delle memorie e delle tradizioni di questi luoghi spesso trascurati e abbandonati.