Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Festivalle, gli artisti di strada invadono Marotta

Show circensi e intrattenimento, gag e marionette, equilibrismo e acrobazie, teatro comico e giocoleria: tutto pronto per la terza edizione dell'evento che si terrà in piazza Undici Eroine, piazza dell'Unificazione e viale Carducci

MONDOLFO – Anche la comunità di Marotta apre le sue porte agli artisti di strada. Lo fa con un evento giunto alle terza edizione, il Festivalle, organizzato dall’amministrazione comunale con l’associazione Spazio Ortica e la Pro loco Marotta. Due serate – il 12 e 13 luglio – che vedranno esibirsi una decina di artisti di strada.

Show circensi e intrattenimento, gag e marionette, equilibrismo e acrobazie, teatro comico e giocoleria: il Festivalle può contare su ben 14 momenti di divertimento e spensieratezza che si snoderanno tra piazza Undici Eroine, viale Carducci e piazza dell’Unificazione, nei pressi quindi del lungomare Colombo.

Dalle 21 all’1 il Festivalle sarà quindi protagonista delle serate a Marotta di Mondolfo, località turistica che vede le varie associazioni cittadine molto attive nell’organizzare e promuovere eventi di vari generi e per tutti i gusti.

Tra gli artisti di strada – coordinati dalla direzione artistica di Filippo Brunetti – troviamo il clown contemporaneo Demenzio; la teatrante Margherita Mischitelli; le acrobate del duo Le Appese; i personaggi bizzarri e ironici di Matteo Pallotto; Luca Bellezze e la sua marionetta Melafilo. E ancora: il creatore di bolle di sapone Mr Goodman; il clown Zip, alias Andrea Battisti; le marionette di Svampy; la danzatrice del fuoco Francesca Tomassetti e infine lo stesso Brunetti e il suo spettacolo L’Onironauta tra clown e giocoleria.

L’ingresso al Festivalle è gratuito, l’offerta nel cappello ben accetta.

Exit mobile version