Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Maltempo: disagi sulle strade, scuole chiuse a Senigallia

Vigili del fuoco, polizia locale e protezione civile in azione per limitare i disagi registrati anche a Ostra e Belvedere Ostrense per l'ondata di pioggia. Il fiume Misa supera il livello di attenzione

La strada statale Adriatica Nord a Senigallia invasa da acqua e fango
La strada statale Adriatica Nord a Senigallia invasa da acqua e fango

SENIGALLIA – Si è attenuata l’ondata di maltempo che si sta abbattendo da tutta la giornata di oggi, martedì 16 novembre, sul senigalliese e nell’entroterra, tra Ostra e Belvedere Ostrense. Questa è infatti, in misura più accentuata, l’area su cui stanno cadendo da ore diversi millimetri di pioggia, causando non pochi disagi. Disagi alla circolazione stradale ma anche allagamenti che hanno costretto il sindaco Massimo Olivetti a disporre per la giornata di domani, 17 novembre, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado della città e dei centri socio assistenziali.

Anche se il maltempo ha concesso brevi pause, di fatto la pioggia è caduta insistente e abbondante per ore. Le criticità maggiori per quanto riguarda Senigallia si stanno riscontrando principalmente sulla strada provinciale Arceviese 360, tra le località Vallone e Bettolelle. Ora il tratto di strada è chiuso con percorso alternativo sulla provinciale Corinaldese. In zona Cesano il sottopasso delle Piramidi non è percorribile, così come strada della Marina, strada Cesano – Bruciata nei pressi della rotatoria della Comes fino al Centro Commerciale Ipercoop e la strada statale Adriatica nord nel tratto compreso tra la rotatoria del Centro Commerciale Ipercoop e la Strada della Marina. Chiusa anche la strada Scapezzano – Roncitelli, mentre si segnalano due frane su Strada della Biscia. Difficoltà anche lungo via Berardinelli da Scapezzano alla Cesanella e sul lungomare Italia a Marzocca: anche queste strade presentano problematiche legate all’acqua mista a fango. Di fatto la viabilità comunale è in vari tratti compromessa proprio per la presenza del fango che rende viscido l’asfalto, come si vede nella foto qui sotto che ritrae la zona di Borgo Catena.

Proprio a seguito delle criticità create dalla pioggia persistente, l’amministrazione comunale ha, nella persona del sindaco Olivetti, disposto l’apertura del centro operativo comunale (Coc) per monitorare la viabilità su tutto il territorio comunale. Superato il livello di attenzione del fiume Misa e la Regione sta predisponendo l’installazione delle paratie sul Ponte Garibaldi e Ponte degli Angeli dell’8 dicembre.

Maltempo: fango sulla strada a Borgo Catena di Senigallia

Ma non è solo Senigallia a soffrire l’abbondante pioggia che dal pomeriggio cade quasi incessantemente. Anche nelle zone di Ostra e Belvedere Ostrense si sono verificati disagi: decine le situazioni che hanno richiesto il pronto intervento dei vigili del fuoco dal distaccamento di Jesi, Ancona e Arcevia per alberi caduti sulla sede stradale, per smottamenti del terreno a fianco delle strade e per alcuni limitati allagamenti che hanno visto in azione le pompe idrovore.