Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Maltempo a Senigallia: strage di alberi per il vento che ha spazzato la città

Raffiche intense hanno causato il crollo di diversi rami, piante, insegne e alcuni allagamenti: intenso il lavoro di Vigili del fuoco, Polizia Municipale e volontari della Protezione Civile

SENIGALLIA – Dopo l’ondata di maltempo, ampiamente annunciata, che ha colpito l’area senigalliese e le Marche, è iniziata la conta dei danni. Sono diffusi un po’ ovunque per colpa di una perturbazione che ha portato pioggia abbondante e vento forte, causando disagi in più punti della città.

Era infatti stato diramato un avviso di condizioni meteo avverse per vento forte e mare mosso, assieme a un avviso di criticità di livello giallo per temporali.

Il miglioramento delle condizioni meteorologiche, previsto a partire dal pomeriggio di giovedì 3 ottobre, ha permesso alle squadre di Vigili del fuoco, Polizia Municipale e Protezione civile di completare gli ultimi interventi legati al maltempo: lo scopo è quello di ridurre le criticità legate al passaggio del temporale, ripristinare la viabilità e garantire la sicurezza a persone e mezzi in transito nelle vie cittadine da alberi e rami a rischio crollo.

L'intervento dei Vigili del Fuoco a Senigallia, in via Sanzio, dove un albero è crollato su una casa per il maltempo
L’intervento dei Vigili del Fuoco a Senigallia, in via Sanzio, dove un albero è crollato su una casa per il maltempo

A Senigallia i danni maggiori si sono registrati proprio per alberi crollati, rami spezzati e insegne piegate dal maltempo caratterizzato soprattutto da forte vento: le raffiche hanno battuto tutta la città. Un grosso albero è caduto in via Umberto Giordano, zona Vivere Verde, di fatto chiudendo al transito la strada: alcuni rami sono finiti però sulle auto parcheggiate; in zona Cesanella alcune piante sono cadute in via Mantegna, sul largo Michelangelo, sopra la recinzione del nuovo sottopasso in via di realizzazione e in via R.Sanzio, sul tetto e sulla grondaia di un’abitazione: sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco per tagliare il tronco di un albero alto una quindicina di metri (FOTO a destra). Un’altra pianta è caduta in zona Ponterosso, in via Cavalieri di Vittorio Veneto, rimanendo in sospeso appoggiata a un cavo dei servizi pubblici. E poi rami spezzati – un’infinità – su entrambi i versanti del lungomare senigalliese, anche se fortunatamente non sono stati segnalati feriti né danni alle cose.

Intenso il lavoro sia nella provincia di Ancona che di Pesaro-Urbino per i Vigili del fuoco: il comando regionale ha segnalato che alle ore 13 la situazione era di 12 interventi svolti e 53 in coda in provincia di Ancona; di 22 interventi svolti e 51 in coda invece in provincia di Pesaro Urbino. Con il maltempo di oggi si sono registrati alcuni allagamenti nei locali situati sotto il piano stradale. Le squadre della Polizia locale, dei volontari della Protezione civile e dei Vigili del fuoco resteranno attive durante tutta la giornata di oggi (3 ottobre) e domani per ripristinare le condizioni di normalità.