Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Maltempo a Senigallia, decine di alberi e rami caduti in strada

Sono ancora in corso gli interventi dei vigili del fuoco per rimuovere tutto il materiale finito a terra che ha creato alcuni disagi alla circolazione sia nella costa fino a Montemarciano, così come nell'entroterra ostrense e corinaldese

Gli alberi e rami caduti a terra a Senigallia, sfiorando l'asilo L'Aquilone
Gli alberi e rami caduti a terra a Senigallia, sfiorando l'asilo L'Aquilone

SENIGALLIA – Il maltempo che nella serata di ieri – 26 settembre – ha investito tutto il territorio dall’entroterra alla costa ha lasciato i segni del suo passaggio. Decine gli alberi abbattuti da vento e pioggia, centinaia i rami spezzati e finiti in strada.

I Vigili del fuoco stanno intervenendo da ieri sera per l’intensa pioggia caduta soprattutto tra Senigallia e Ostra ma con strascichi anche nell’area della vallesina. Colpite anche Corinaldo e Castelleone di Suasa, dove sono ancora in corso questa mattina interventi di rimozione delle parti pericolanti e delle piante cadute in strada.

Tutto il territorio comunale di Senigallia, non solo il lungomare, ha sofferto l’ondata di maltempo: sferzati dal vento, alberi sono caduti anche nei pressi di una scuola dell’infanzia, l’Aquilone, zona Vivere Verde (FOTO). Colpita anche Marzocca.

Disagi si sono registrati a Montemarciano, dove le numerose piante abbattute dal vento hanno ostacolato gli automobilisti. Le situazioni più problematiche si sono verificate in via Croce Buzzo, via Fontebella, via Montespirello, via Gualdo, via Brecciata, via Media, via Ponte del Trave, via Marzocchetta e via Panoramica. Tutte le strade coinvolte sono state liberate solo dopo ore di lavoro da parte di Protezione Civile, Polizia Locale e operai comunali e provinciali.

Non si segnalano per fortuna persone ferite da tali cedimenti, né allagamenti per la pioggia caduta copiosa.

Exit mobile version