Maltempo, pioggia diffusa e forte vento nel senigalliese

Alberi caduti sulla strada, forte vento e precipitazioni diffuse: questa la situazione nella Valmisa dove al momento non sono segnalate emergenze

Il fiume Misa in zona Bettolelle, a Senigallia
Il fiume Misa in zona Bettolelle, a Senigallia

SENIGALLIA – Non accenna a diminuire l’ondata di maltempo che si è abbattuta sull’intera regione Marche, coinvolgendo anche tutta la zona della Valmisa, da ieri sotto diffuse e abbondanti precipitazioni che dovrebbero durare almeno fino alle ore 24 di lunedì 13 maggio.

Già da ieri la Protezione civile regionale aveva disposto il passaggio dalla fase operativa di attenzione a quella di preallarme per criticità idrogeologica ed idraulica di livello arancione. Durante la nottata tra domenica 12 e lunedì 13 si sono registrate precipitazioni diffuse in tutta la valle, ma senza picchi significativi.

Diversi gli alberi caduti in tutta la città per il forte vento collegato a questa perturbazione e al maltempo: alla Cesanella si è verificato il crollo di un albero in mezzo a via Mantegna, così come è rimasta parzialmente ostruita per lo stesso motivo strada della Passera. Una decina finora gli interventi dei Vigili del fuoco.

Il fiume Misa in centro storico, a Senigallia
Il fiume Misa in centro storico, a Senigallia

I dati provenienti dalla Regione sulle condizioni e i livelli idrometrici del fiume Misa segnalano un livello di attenzione, ma in crescita molto lenta. Dal Comune di Senigallia è stata comunicata l’operatività durante il maltempo che ha permesso di controllare caditoie, fossi minori, scarichi a mare e sottopassi.