Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Malore improvviso, poi il ricovero: è morto Gianfranco Sargenti

Altro lutto a Senigallia che piange il 48enne. Nulla ha lasciato presagire la tragedia. Il 24 dicembre l'ultimo saluto

Gianfranco Sargenti
Gianfranco Sargenti

SENIGALLIA – Altro lutto sulla spiaggia di velluto che piange il 48enne Gianfranco Sargenti. L’uomo è morto all’ospedale di Ancona dove’era ricoverato per un malore improvviso.

Guardia giurata e poi dipendente di un noto hotel di Senigallia, Gianfranco Sargenti si è sentito male lo scorso 21 dicembre. Data la situazione, gli operatori sanitari hanno optato per il trasporto all’ospedale dorico di Torrette, dove però è deceduto qualche ora dopo.

Un lutto che ha lasciato sconcertata la città: Gianfranco Sargenti non aveva patologie che potessero in qualche modo lasciar presagire quello che sarebbe poi avvenuto. E in tanti in queste giornate lo piangono ancora senza una risposta a questa tragedia.

Oltre ai tanti amici, Gianfranco Sargenti lascia la mamma Marisa, le zie Jolanda e Mirella, i cugini Moreno e Natascia. La camera ardente è stata allestita all’obitorio del cimitero delle Grazie: qui, domani 24 dicembre, vigilia di Natale, alle ore 11 sarà benedetta la salma prima della sepoltura.