Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, malore improvviso: anziana turista muore in spiaggia

Una donna piemontese è deceduta in mattinata sull'arenile di Senigallia: inutili i soccorsi, seppur tempestivi. È il secondo caso in pochi giorni

SENIGALLIA – Secondo decesso in pochi giorni sulla spiaggia di velluto di Senigallia. Una turista ultrasettantenne è deceduta nella mattinata di oggi, giovedì 16 giugno, a seguito di un malore che l’ha colta mentre si trovava in acqua, in un tratto di spiaggia libera del lungomare Da Vinci.

Tutto si è svolto in pochi minuti: l’anziana 74enne, proveniente dal Piemonte, è stata vista in difficoltà mentre nuotava a pochi metri dal bagnasciuga: è stata subito soccorsa da alcuni bagnanti e dagli addetti al salvataggio. Immediatamente sono state iniziate le prime manovre di rianimazione.

Nel frattempo è stato anche allertato il numero unico di emergenza 112 e sul posto si sono portati gli operatori sanitari, la Polizia e la Guardia costiera. Per la donna, però, si è rivelato tutto inutile e non ha più ripreso coscienza.

Si tratta del secondo episodio in pochi giorni: martedì 14 era infatti deceduto un turista 88enne del bresciano nonostante il pronto intervento dei soccorsi.