Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

L’Us Pallavolo Senigallia cade nei playoff di prima divisione contro il Terra dei Castelli

Sconfitti i ragazzi di coach Longarini, proseguono invece nel loro cammino le ragazze under 14 di Mazzoli e le giovani under 13 di Paradisi

La formazione maschile 2017/18 dell'Us Pallavolo Senigallia
La formazione maschile 2017/18 dell'Us Pallavolo Senigallia

SENIGALLIA – La formazione maschile del volley senigalliese impatta nei playoff di prima divisione contro il Terra dei Castelli in un match in cui hanno inciso anche gli errori arbitrali. Con la sconfitta rimediata dai ragazzi di coach Longarini si chiude la stagione sportiva 2017/2018, mentre continua quella delle ragazze under 14 e under 13, che si sono qualificate alle rispettive fasi semifinali.

Partiamo però da quello che è il risultato più amaro per il volley cittadino: l’uscita di scena della Security Ta.pe. Senigallia dal tabellone dei playoff per la promozione dalla prima divisione alla serie C.

Dopo un primo parziale condotto agevolmente dai padroni di casa e il secondo dominato invece dagli ospiti, il match ha trovato il suo punto di equilibrio: nel terzo set i senigalliesi sono riusciti a spuntarla per 28-26. Il quarto set ha visto le due squadre battersi punto per punto fino al 23 pari, quando Senigallia recrimina alla direzione di gara una svista su una invasione da parte degli ospiti. Situazione da cui è nato poi il cartellino rosso per le proteste nei confronti di coach Longarini. Il set se l’è poi aggiudicato il Terra dei Castelli che ha agguantato così il pareggio. Il quinto è stato poi vinto dagli ospiti, meritatamente, approfittando di un vistoso calo di tensione dei nerazzurri del volley di Senigallia.

Si chiude dunque con una sconfitta amara la splendida stagione dei ragazzi di coach Longarini. A lui e ai ragazzi vanno i complimenti da parte della società, anche se resta il rammarico di non aver potuto prolungare il sogno almeno di un’altra settimana così come la squadra avrebbe meritato.

Senigallia 2 – Terra dei Castelli 3
PARZIALI: 25-11, 14-25, 28-26, 23-25, 10-15

Chi festeggia, almeno per il momento, è l’Under 14 rossa di coach Andrea Mazzoli che vince in modo perentorio ed autoritario le due partite dei quarti di finale del torneo regionale di under 14 qualificandosi meritatamente alla semifinale. Ottima la prova corale in entrambi i match contro le formazioni di volley di Montegranaro e di Montemaggiore. Il coach senigalliese ha espresso tutta la propria soddisfazione per la stagione encomiabile delle ragazze autrici di 16 vittorie su altrettante partite nella seconda fase. E chissà che non si possa festeggiare ancora.

Così come festeggia il bel risultato l’Under 13 bianca. Vincendo il proprio raggruppamento dei quarti di finale, si è qualificata per le semifinali provinciali di categoria in programma la prossima settimana. Una stagione straordinaria per le giovanissime allenate da Stefano Paradisi che, pur con alcune battute d’arresto, hanno dominato i propri gironi della prima e della seconda fase e poi nei quarti hanno sconfitto con due netti 2-0 sia il Vallone che il Tris Volley Polverigi schierando anche ragazze più giovani rispetto al limite dei 13 anni. Il match contro il Tris Volley non è stato comodissimo, in particolare nel secondo set quando le ospiti andavano avanti 6-1. Dopo un lungo inseguimento, sul 22 a 24 le nerazzurre annullavano due set point. Iniziava una lotta punto a punto fino a che, complice anche un pizzico di fortuna per un errore avversario, finiva con il 29 -27 che evitava un pericoloso tie break.
Ora appuntamento domenica prossima al Boario. La vittoria dei gironi della prime fasi dà infatti il diritto alle senigalliesi di ospitare il concentramento a tre della semifinale. Avversarie l’Offagna e una delle migliori seconde classificate dei quarti di finale.

agrturismo il gelso fabriano