Luminarie accese, il Natale a Senigallia è sorprendente

In giro per la città si respira già aria di festa. Un cielo stellato sopra piazza Garibaldi, ma anche un grande pacco regalo in piazza Saffi. E poi l'arco luminoso in via Carducci oltre ai tanti spettacoli in programma al teatro La Fenice fino al 6 gennaio

Il gioco di luci in piazza Garibaldi
Il gioco di luci in piazza Garibaldi

SENIGALLIA- In città è già Natale. I primi negozi addobbati e l’accensione delle luminarie,  hanno dato il via alle Feste regalando uno spettacolo unico: «Abbiamo pensato ad un’illuminazione raffinata – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – ma allo stesso tempo sorprendente. Era esattamente quello che volevamo e per cui abbiamo lavorato a lungo nonostante in tanti hanno cercato di screditare il nostro operato». Tutti con il naso all’insù in piazza Garibaldi, ieri pomeriggio (30 novembre), per ammirare il cielo stellato, un gioco di luci suggestivo e molto apprezzato da grandi e piccini.

Un pacco regalo gigante e luminoso in piazza Saffi, una stella dove affacciarsi e scattarsi un selfie e poi il tradizionale albero di luci in piazza Roma, stelle e stalattiti al Foro Annonario, ma anche stelle in via Cavour e via San Martino. Illuminati anche gli archi di via Portici Ercolani. A rendere ancora più unica via Carducci è un arco luminoso che fa da cornice a porta Lambertina ed a piazza Lambertina, il nuovo spazio a due passi dall’ex Arena Italia inaugurato oggi alle 16,30.

Le foto delle luminarie, in poche ore, hanno invaso i social ed hanno fatto il pieno di like. Non solo luci, protagonista in piazza del Duca e nel parterre della Rocca Roveresca è il Christmas Village dove è possibile fare acquisti nel mercatino artigianale, mentre i più piccoli potranno lasciare la letterina e scattarsi una foto con Babbo Natale nella sua casetta. Nelle sale dell’Expo Ex sarà invece possibile visitare la mostra dei presepi, mentre fino al 2 febbraio a Palazzetto Baviera e Palazzo del Duca è aperta la mostra di Oliviero Toscani ‘La Razza Umana’.

Un week-end da incorniciare per la spiaggia di velluto: venerdì scorso teatro La Fenice sold out per lo spettacolo ‘Christian racconta Christian De Sica‘. A distanza di ventiquattr’ore, il sipario della Fenice si è aperto con il concerto di Fabrizio Moro: «Nessun manifesto, nessuna locandina ed il risultato è stato un altro sold out» – ha affermato Mangialardi, riferendosi allo spettacolo.