Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La lite degenera e parte un colpo di arma da fuoco, ferito un poliziotto

Tensione tra condomini a Marzocca. Esplode un colpo di pistola ma fortunatamente senza ferire nessuno. Sul posto gli uomini della scientifica per chiarire la dinamica. Le indagini sono in corso da parte della Polizia

SENIGALLIA – Tensione fra vicini di casa, spunta una pistola. Erano da poco trascorse le 11 quando una lite tra condomini ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Tre le persone coinvolte, tutte italiane, che si sono ritrovate per risolvere delle beghe condominiali. Per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia, durante la discussione, a cui ha preso parte anche un poliziotto, dallo stesso sarebbe partito un colpo di pistola. Sul posto gli uomini della scientifica per chiarire se lo sparo sia partito accidentalmente, o se sia stato sparato, sempre senza l’intenzione di colpire qualcuno. Nessuno è rimasto ferito, tranne il poliziotto che sarebbe stato colpito da un pugno durante la lite ed è stato trasferito in ambulanza al Pronto Soccorso. Il condominio dove sono avvenuti i fatti si trova lungo la statale nella frazione di Marzocca. Sul posto, a supporto della Polizia, anche una pattuglia di carabinieri. Nelle prossime ore saranno effettuati altri accertamenti. Gli atti riguardanti l’accaduto sono già stati inviati alla Questura di Ancona.