Banco Marchigiano Risparmiolandia
Banco Marchigiano Risparmiolandia
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

L’Italservice Pesaro non molla la vetta: ad Avellino la decide il cobra Borruto

I biancorossi sorpassano nuovamente in classifica l'Acqua&Sapone grazie alle reti di Honorio e del fenomeno argentino. A nulla è servito il momentaneo pareggio di Kakà per la Sandro Abate

Il sorteggio di inizio gara tra i due capitani

AVELLINO – E’ il più classico dei morsi del cobra a far esultare l’Italservice Pesaro. I biancorossi sbancano il parquet di Avellino 1-2 grazie a una rete del solito Titi Borruto a due minuti dalla sirena.

Da applausi comunque la prestazione della Sandro Abate che, ancora una volta, si conferma un osso duro e darà filo da torcere a chiunque sia in Coppa Italia che nei playoff scudetto.

Per l’Italservice si tratta della decima vittoria consecutiva in altrettante partite disputate nel girone di ritorno. Un ruolino di marcia impressionante che dimostra quanto ci tengano i rossiniani a chiudere al primo posto la regular season. Ieri l’Acqua&Sapone è tornata al successo vincendo 6-2 il derby con la Colormax Pescara, Tonidandel e compagni però quella vetta non la vogliono mollare e oggi hanno effettuato il contro sorpasso.

La partita la sblocca Honorio a inizio ripresa e la riprende per i locali Kakà con un’incredibile magia. L’Italservice però non molla di una virgola e nel finale sciupa più volte l’1-2. La rete decisiva arriva comunque con Borruto che approfitta di un clamoroso errore in fase d’impostazione dei campani.

Può esultare mister Fulvio Colini, i suoi ragazzi guidano la Serie A quando mancano solo tre partite alla fine della regular season.