Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Con l’estate tornano a pagamento i parcheggi sul lungomare di Senigallia: aree, costi e sconti

Dal primo giugno al 15 settembre si pagherà 1,20 €/h su entrambi i lati, ponente e levante: tariffe giornaliere agevolate per chi parcheggia in alcune zone e sconti con l'app

Il lungomare Alighieri a Senigallia
Il lungomare Alighieri a Senigallia

SENIGALLIA – Con l’arrivo di giugno, tornano i parcheggi a pagamento sul lungomare della spiaggia di velluto. Tutto il lungomare da Cesano a Marzocca è interessato dalla sosta con le strisce blu per il periodo che va dal 1° giugno al 15 settembre 2018.

Sosta a pagamento con la tariffa di 1,20 € all’ora, a cui si affiancano le scontistiche per più ore o giorni secondo il seguente tariffario: 3,60 euro per 4 ore; 6 euro per 8 ore; 9 euro per tutta la giornata; 60 euro per 7 giorni; 156 euro per 30 giorni.

Inoltre sono rimasti invariati i prezzi per alcune aree di sosta con tariffa giornaliera, a 3 euro al giorno: sarà valida da nord a sud nelle aree sosta di Villa Torlonia (Cesanella), ex Sacelit/Italcementi (zona porto) e in via Perugia (lungomare levante, zona Ponterosso), con abbonamento per 30 giorni a 60 euro.

I ticket sono acquistabili sia negli appositi parcometri disseminati lungo il territorio comunale di Senigallia, sia negli esercizi commerciali (i famosi grattini), ma la validità rimane circoscritta alla zona del relativo parcheggio: il tagliando acquistato sul lungomare non potrà essere utilizzato in centro e viceversa per via delle differenti tariffe orarie (in centro la sosta costa 1€/h).

Un’agevolazione arriva grazie al servizio MyCicero, che consente di attivare, interrompere o prorogare il parcheggio con il proprio telefono, sia smartphone che cellulari di vecchia generazione. Per i dispositivi moderni, basterà scaricare l’applicazione “myCicero” (download gratuito su Google Play Store, App Store e Windows Store), registrarsi associando all’account una carta (di credito o prepagata) e attivare e fermare la sosta con un click.
Anche i possessori di telefoni tradizionali potranno sfruttare il servizio che consente all’utente di pagare solo i minuti effettivi: basterà chiamare (chiamata gratuita, tre squilli poi viene automaticamente chiusa) i numeri impressi sul parcometro per attivare o disattivare la sosta.
Maggiori informazioni e dettagli a questo link.