NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Lega Nord e Fratelli d’Italia contro Mangialardi

Parcheggiatori abusivi, mendicanti, "Vu cumprà" in aumento in centro storico. A denunciare il problema i due gruppi politici che si schierano contro alcune dichiarazioni del sindaco di Senigallia a cui avevano chiesto di emanare un provvedimento per limitare i disagi nel centro e sull'arenile. Allontanato ieri dalla Polizia un lavavetri

lavavetri

SENIGALLIA- Parcheggiatori abusivi, mendicanti e rom: a fare riesplodere la polemica sono alcune dichiarazioni del sindaco contro cui si sono schierate Lega Nord e Fratelli d’italia. E con l’arrivo della stagione estiva, sono arrivati sulle spiagge anche i primi “Vu Cumprà”. A protestare sono anche i commercianti stanchi di dovere allontanare i mendicanti presenti davanti ai loro esercizi: «Sono una persona estremamente tollerante e tendo a non lamentarmi mai – spiega A. Casagrande, titolare di un panificio – Parlo a nome dei commercianti di via Arsilli e credo anche di quelli di Corso 2 Giugno e vie limitrofe. Nei giorni di bel tempo e mercato, le strade sono state letteralmente invase da ragazzi di colore che chiedono i soldi. La situazione sta diventando impossibile, le persone anziane hanno paura. Il problema è che sono sempre più numerosi ed insistenti, a volte anche maleducati. La cosa che mi spiace è che molte persone mi hanno detto che evitano di fare spesa in centro per questo motivo ed a rimetterci siamo noi commercianti».

Parcheggiatori abusivi, rom, mendicanti, vu vumprà, venditori di libri, fiori e tanto altro, che girano per le vie del centro fermando i passanti. Alcuni stazionano davanti ai negozi in attesa dei clienti a cui chiedere un’offerta. Ma ci sono anche i mendicanti fermi con tanto cartello seduti lungo corso 2 Giugno o all’ingresso di ogni chiesa del centro storico. Ieri, una volante ha allontanato un lavavetri presente all’incrocio della Penna.

«Il nostro sindaco ha dichiarato pubblicamente che vuole “abbracciare tutti i Parcheggiatori Abusivi”: si commenta da solo, anzi, sui social le sue parole hanno ricevuto centinaia di commenti, tutti un pochino diversi dalle sue idee. “Abusivo”, parola che non piace a Mangialardi, già denota un qualche cosa di illegale, anche se di ridotta intensità, ma “quel” Sindaco tutto “selfie” non comprende che portare dall’Africa quei ragazzi per poi fargli fare i Parcheggiatori Abusivi, è una forma di “schiavismo” moderno» – spiegano Fratelli d’Italia e Lega Nord in un comunicato congiunto.

Le due fazioni politiche hanno più volte richiesto all’amministrazione comunale di emanare un provvedimento per limitare i disagi creati dalla presenza di parcheggiatori, mendicanti e “Vu Cumprà”: «Prendiamo quindi atto che questa amministrazione non farà mai nulla, ma la verità è ben diversa e tutta la Cittadinanza è ben conscia del problema e non passa giorno che si lamentano. Tutti, ma proprio tutti si lamentano: dal normale cittadino che viene importunato, quando non aggredito con toni bruschi, nel momento di parcheggiare il proprio mezzo; al commercianti del centro storico che hanno visto calare i loro incassi anche perché sono sempre di più quelli che rinunciano ad andare in centro per la mancanza dei parcheggi e per il bruttissimo fenomeno dilagante dei Parcheggiatori Abusivi», concludono.