L’arbitro senigalliese Rossetti raggiunge la Lega Pro

Soddisfazione e compiacimento nella sede dell'Associazione arbitri Ancona per l'importante traguardo raggiunto dal 30enne Marco Rossetti di Senigallia al termine di una lunghissima e splendida stagione

L'arbitro Marco Rossetti
SENIGALLIA – C’è aria di grande soddisfazione alla sede Aia di Ancona per la stagione sportiva 2016/17 appena conclusasi.
Al termine di una lunghissima e splendida stagione, l’arbitro senigalliese Marco Rossetti centra un importante obiettivo: la promozione in Lega Pro (dalla prossima stagione tornerà a chiamarsi Serie C).
Dopo un anno di Cai, e tre stagioni di Serie D, Marco è risultato essere tra i primi 20 arbitri sui 185 a disposizione dell’organico nazionale Can D, conquistando così il meritato passaggio nella categoria superiore.
Diverse le gare di cartello dirette in questa stagione dal direttore senigalliese, su tutte la finale playoff Trastevere – Nocerina e la semifinale scudetto tra il Monza e la Sicula Leonzio.
Marco, 30 anni, bancario di professione, dopo un’esperienza lavorativa in Cina, è impiegato dal 2009 presso il Credito Valtellinese di Ancona e divide le sue giornate tra lavoro e quotidiani allenamenti alla pista delle Saline, presso il Polo di Senigallia.