Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La mamma di Daniele ricorda il figlio con un commovente post: «Auguri Dany mio piccolo gigante…»

Il ragazzo di 16 anni, morto nella tragedia alla Lanterna Azzurra di Corinaldo avrebbe compiuto 18 anni. Mamma Donatella gli ha dedicato un lungo messaggio su Facebook

La mamma di Daniele con la maglia donatale dall'Ancona Calcio

SENIGALLIA- Donatella Magagnini, la mamma di Daniele Pongetti, morto a 16 anni nella tragedia della Lanterna Azzurra, ha voluto ricordare il figlio con un post pubblicato sul suo profilo Facebook nel giorno del suo 18° compleanno. A ricordarlo, anche gli amici e il Senigallia Calcio che ha organizzato un Memorial per ricordare il giovane talento senigalliese.

Questo pomeriggio si sono svolte le finali allo stadio Bianchelli e questa sera gli amici festeggeranno Daniele con una cena in pizzeria. È passato più di un anno da quando Daniele non c’è più. Mamma Donatella, discreta e composta, aveva rotto il silenzio proprio attraverso i social in cui aveva esternato a tratti il suo dolore, ma anche la rabbia perchè quella tragedia poteva essere evitata.

«Dany tesoro oggi è veramente un giorno importante: i tuoi 18 anni quelli che tutti aspettano perchè chissà cosa deve succedere. Sicuramente avresti pensato alla patente di guida e così finalmente avresti abbandonato quel catorcio di motorino. Sarebbe stato l’anno della tua maturità scolastica che avresti sostenuto brillantemente. Poi mi avresti chiesto con un tono basso di voce di poter organizzare una mega festa con i tuoi splendidi amici, sarebbe stato “il devasto”…. Come si faceva a dirti di no. Quante volte, come tutti i ragazzi nelle litigate, hai detto “a 18 anni vado via di casa” ma forse ragionando capivi che li c’erano le persone che ti amavano immensamente. Che ti avrei fatto x regalo? Ti avrei guardato, stretto e baciato…. Forse chissà, mi avresti chiesto un paio di scarpe di quelle che piacevano tanto a te. Forse le scarpe non ti servono più, sulle nuvole si sta a piedi nudi e puoi camminare persino su prati morbidi dove non ci sono buche ad ostacolarti il cammino. Ti regalo la mia vita come ho fatto sempre e tu continua a raccontarmi quello che fai magari in sogno. Auguri Dany mio piccolo gigante… Sei sempre con me» – il ricordo della mamma sui social –

Una mamma che non si rassegna e continua a combattere per avere giustizia. Il vuoto che ha lasciato Daniele nei suoi familiari, nei suoi amici è ogni giorno più grande come l’amore di una madre, che continua a crescere perchè Daniele è ancora vivo nel cuore di chi lo ha amato.