Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Italian Roller Games: vittorie per Linda Rossi e Alice Sorcionovo nella pista di Senigallia

Grandi successi per le atlete di Senigallia durante i campionati italiani di pattinaggio corsa organizzati dalla Federazione Italiana Sport Rotellistici

La vittoria di Linda Rossi agli Italian Roller Games sulla pista di pattinaggio di Senigallia
La vittoria di Linda Rossi agli Italian Roller Games sulla pista di pattinaggio di Senigallia nella gara dei 10.000 mt senior femminile, davanti a Francesca Lollobrigida

SENIGALLIA – Ultima giornata all’impianto rotellistico delle Saline per i campionati italiani di pattinaggio corsa iniziati lo scorso 19 giugno a Senigallia. La competizione – inserita all’interno della prima edizione degli Italian Roller Games – ha già visto fioccare numerose medaglie dei ben 38 titoli nazionali in palio.

Numeri da capogiro per la manifestazione di pattinaggio con oltre 700 atleti iscritti e 99 società partecipanti, numeri che non si registravano da anni, segno di una rinnovata attenzione verso questa disciplina e verso il fascino delle gare dopo un anno e mezzo di stop.

Un’edizione degli Italian Roller Games dedicata però a chi non c’è più ma che ha dato tanto per questo sport: la vicesegretaria Laura Morandi, il pluricampione mondiale senigalliese Sergio Rossi, il dirigente savonese Giorgio Pasquini e la “voce” storica del pattinaggio corsa Sergio Scipioni. Proprio alla famiglia di quest’ultimo è stata consegnata dal presidente FISR Sabatino Aracu e il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti hanno consegnato, in una toccante cerimonia, una targa commemorativa per quei 35 anni di corse in cui Scipioni ha raccontato le cronache dei campionati.

Tanti i risultati degni di nota che hanno visto protagonisti anche gli atleti di casa: nella gara dei 10.000 mt senior femminile una superba Linda Rossi (Torollski Center) manda in delirio i senigalliesi sugli spalti e supera nell’ultimo giro nientemeno che Francesca Lollobrigida.

Onori anche per Alice Sorcionovo del locale team Luna Sport Academy che organizza la manifestazione assieme alla alla Federazione Italiana Sport Rotellistici e al Comune di Senigallia: è lei a trionfare tra le allieve nella 500 metri sprint, sfruttando la conoscenza di ogni angolo della pista di casa.

Per le premiazioni è scesa in pista la giunta comunale di Senigallia: anche il sindaco Massimo Olivetti, il vicesindaco e assessore allo sport Riccardo Pizzi e l’assessore all’ambiente Elena Campagnolo hanno messo alcune delle medaglie al collo degli numerosi vincitori.

Tutti i risultati e le informazioni sul sito degli Italian Roller Games: www.italianrollergames.it