Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Ioapro, 19 multe in un ristorante di Senigallia

Controlli da parte di carabinieri e polizia anche in un agriturismo a Belvedere Ostrense ma i clienti erano registrati per pernottare e nulla di fatto

SENIGALLIA – Multe a clienti e titolari dei ristoranti che hanno aderito all’iniziativa “ioapro” lanciata come grido di disperazione da un imprenditore del settore. Carabinieri e Polizia di Senigallia si sono recati nelle attività ristorative aperte nonostante il divieto, per far rispettare la legge: ne è conseguita solo una serie di numerose multe.

Sanzioni comminate sia agli avventori che ai titolari. Le forze dell’ordine sono intervenute prima a Marzocca di Senigallia, controllando 18 clienti presenti nel ristorante “Statale 16” situato lungo l’omonima strada. Tutti sanzionati per 400 euro, titolare compreso, e locale chiuso per 4 giorni, come conferma il comandante della compagnia carabinieri di Senigallia Francesca Romana Ruberto.

I militari si sono recati poi a Belvedere Ostrense per identificare 14 clienti presenti nell’agriturismo La Collina dei Cavalieri. In quel caso, trattandosi di clienti registrati nella struttura e che avrebbero pernottato lì, non sono state elevate sanzioni. 

Provvedimenti in tal senso però verranno presi contro qualunque imprenditore e ristoratore tenga aperta la propria attività nonostante i divieti imposti dai decreti legge e vari dpcm, ma anche contro i clienti, seppur mossi da spirito solidale.