Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Investite e uccise due donne a Senigallia, sulla provinciale Arceviese

Ennesima tragedia lungo le strade. Due persone sono state travolte da un'auto. L'uomo sarebbe risultato positivo all'alcotest

La strada, il parcheggio e la discoteca Megà

SENIGALLIA – L’anno inizia con l‘ennesima tragedia della strada. Due donne sono state investite e uccise nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 gennaio sulla strada provinciale 360 “Arceviese”, a Senigallia.

La strada, il parcheggio e la discoteca Megà

Si tratta di due donne di Pesaro, tra i 35 e i 40 anni che erano appena uscite dalla discoteca “Megà”, situata lungo la provinciale che collega Bettolelle di Senigallia con Casine di Ostra.

Da una prima ricostruzione, sembra che le due stessero camminando a bordo strada quando sono state investite da un’auto condotta da un uomo di Senigallia, che dai primi accertamenti è risultato positivo all’alcoltest. Subito sono scattati i soccorsi ma per le due donne non c’è stato nulla da fare.

L’uomo è stato arrestato dalla Polizia Stradale di Ancona intervenuta sul posto assieme al 118.

La strada, il parcheggio e la discoteca Megà