Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Investita sulla statale Adriatica a Senigallia, donna è in prognosi riservata

Una 67enne stava camminando lungo la via, nei pressi del distributore, quando è stata travolta dall'auto di una giovane: ora è ricoverata all'ospedale regionale di Torrette

La Polizia locale di Senigallia
La Polizia locale di Senigallia

SENIGALLIA – Grave incidente quello verificatosi nel pomeriggio sulla statale Adriatica, nei pressi dell’incrocio con via Cilea. Il sinistro ha coinvolto un’automobile e un pedone che, ovviamente, ha avuto la peggio finendo in ospedale.

L’episodio è avvenuto intorno alle ore 15.30 di oggi, 25 gennaio. Stando a una prima ricostruzione effettuata dalla Polizia Locale, una Volkswagen Polo condotta da una 24enne di Senigallia ha investito una signora di 67 anni che camminava a piedi.

Gravi i traumi riportati dalla donna che versa ora in gravi condizioni al pronto soccorso dell’ospedale regionale a Torrette di Ancona. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi che, pertanto, rimane riservata.

Mentre la vittima veniva soccorsa dagli operatori sanitari e gli agenti della Polizia locale effettuavano i rilievi del caso, il traffico sull’importante arteria viaria cittadina è stato rallentato e deviato all’interno dell’area di servizio.