Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Inseguimento a 200 all’ora, centauro riesce a farla franca

Folle corsa a gran velocità da nord a sud e viceversa lungo la spiaggia di velluto: motociclista riesce a seminare polizia e carabinieri dileguandosi verso Monterado

I controlli della polizia a Senigallia
I controlli della polizia a Senigallia

SENIGALLIA – Un inseguimento a forte velocità si è verificato a Senigallia, nella serata di giovedì 28 maggio. Un centauro, in sella a una moto, è riuscito a darsi alla fuga sfrecciando sul lungomare a sud per poi tornare verso nord fino al Cesano e internarsi verso Monterado.

Il rombo della motocicletta e il suono delle sirene di polizia e carabinieri hanno destato più di un cittadino. La moto è stata vista passare a forte velocità sul lungomare Alighieri dov’era presente una pattuglia del commissariato che ha intimato l’alt. Indicazione non rispettata dal centauro che ha proseguito in direzione sud. Erano circa le 22:30.

La folle corsa è continuata prima sul litorale verso Marzocca, poi verso Montignano, passando col rosso al semaforo dove per fortuna non si son verificati incidenti. Da lì è poi scappato in direzione Cesano  praticamente per tutta la città. La moto da strada di colore nero, all’altezza del quartiere nord, ha poi imboccato la strada Bruciata verso Monterado, distaccandosi sempre più da polizia e carabinieri che sono ancora sulle sue tracce. Le ricerche sono ancora in corso del centauro che è stato stimato viaggiasse ad una velocità anche di 200 chilometri orari.