Black Friday Casa del Materasso
Black Friday Casa del Materasso
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Torna “Un foro per Pasqua”: a Senigallia stand gastronomici, artigianato artistico e performance d’arte sul tema del bacio

Al Foro Annonario stand con prodotti locali e artigianato artistico, mentre nell'ex pescheria performance d'arte con le realtà associative del territorio

Un foro per Pasqua al Foro Annonario di Senigallia
Una delle fiere promosse da Confartigianato al Foro Annonario di Senigallia

SENIGALLIA – Torna l’appuntamento che da ormai dieci anni apre la stagione turistica senigalliese. Torna dal 31 marzo al 2 aprileUn foro per pasqua“, l’iniziativa targata Confartigianato che vedrà riempire il foro annonario di stand commerciali con prodotti artigianali, circondati da performance artistiche.

La presentazione di Un foro per Pasqua a Senigallia
La presentazione di Un foro per Pasqua a Senigallia

La manifestazione è nata nel 2008 – spiega Giacomo Cicconi Massi, segretario cittadino Confartigianato – per rilanciare la vita commerciale in città e allungare, anticipandone l’avvio, la stagione dei flussi turistici: allora la parola chiave era “destagionalizzazione”. Dopo dieci anni e dieci ricche edizioni, complice anche l’implementazione delle varie partecipazioni artistiche, “Un foro per pasqua” si è sempre più contraddistinto come l’evento che dà il via alla stagione turistica senigalliese.

 

La decima edizione è come sempre organizzata da Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, con la collaborazione del Festival Internazionale dell’arte AR[t]CEVIA e della Consulta della Cultura, patrocinato dal Comune di Senigallia: vedrà al Foro annonario posizionarsi gli stand di ben 50 operatori commerciali di Marche ed Emilia Romagna che venderanno e faranno assaggiare prodotti tipici.

 

Una delle opere artistiche che verranno esposte: al centro l'autore, il fotografo Lorenzo Cicconi Massi
Una delle opere artistiche che verranno esposte: al centro l’autore, il fotografo Lorenzo Cicconi Massi

In scena dunque prodotti enogastronomici come salumi, formaggi, olive, pane fresco, marmellate e miele, birre, liquori, dolciumi e spezie, ma anche di artigianato artistico, come pelletteria, accessori, bigiotteria.
Il via ufficiale è per sabato 31 marzo alle ore 17: poi la manifestazione sarà fruibile a ingresso gratuito fino alle 22. Per le giornate di domenica di Pasqua, 1 aprile, e del lunedì di pasquetta, l’orario è il consueto 9-22.

Ma come dicevamo, l’iniziativa non si contraddistingue solo per l’aspetto commerciale. Confartigianato ha infatti coinvolto le associazioni del territorio per un progetto collaterale che è partito nel 2013: si tratta di “@ rivestiti di cultura”, ed è un progetto artistico-culturale che ha lo scopo di rilanciare l’arte, l’artigianato, la cultura e l’impresa del territorio, punti di forza del made in Italy. Per questa decima edizione di “Un foro per pasqua” sono state coinvolte 12 realtà associative e artistiche del territorio senigalliese che si incontreranno presso l’ex pescheria del foro annonario dove sarà possibile ammirare installazioni artistiche, performance di vario genere.

Il Foro Annonario di Senigallia
Il Foro Annonario di Senigallia

Tema 2018 è “ogni storia comincia con un bacio” è stato suggerito dalla prossima mostra che verrà inaugurata il 29 marzo sul fotografo Robert Doisneau. Tutte le realtà aderenti all’iniziativa declineranno a proprio piacimento il tema del bacio, inteso non solo come momento che suggella non solo una storia d’amore ma anche una ricorrenza politica, religiosa, artistica e sportiva. L’evento avrà inizio sabato 31 marzo alle ore 17:30 sotto la ex-Pescheria con un flash mob in cui ogni coppia si scambierà un bacio.