Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Incontri, animazioni in piazza e spettacoli: ecco gli eventi a Senigallia e dintorni

Tanti e molto diversi tra loro gli appuntamenti nella spiaggia di velluto e nei comuni limitrofi: si parte già alle 15:30 di oggi pomeriggio con gli show di scienza in piazza

La mostra al Museo Nori de' Nobili di Trecastelli intitolata "Nori, il volto". Foto di Susan Vici
La mostra al Museo Nori de' Nobili di Trecastelli intitolata "Nori, il volto". Foto di Susan Vici

SENIGALLIA – Incontri, animazioni in piazza, attività scientifiche e percorsi da scout. E ancora, proiezione di documentari, conferenze sul turismo sostenibile, aperitivo interculturale e poesia. Sono gli eventi che contraddistinguono la giornata di venerdì 11 maggio sulla spiaggia di velluto e nei comuni della valmisa.

Si parte alle ore 15:30 quando inizieranno le animazioni scientifiche in piazza del Duca con Fosforo: la festa della scienza. Dal palco del main stage il via all’ottava edizione, con oltre 60 attività ludiche e didattiche come laboratori, mostre, planetario, spettacoli e incontri con ricercatori, per rendere la scienza sempre più comprensibile e curiosa.

Alle 17.30, al Villino Romualdo della Città di Trecastelli si terrà l’incontro “Le donne si ascoltano – Affinità, aspirazioni, difficoltà delle donne nei Comuni delle Valli Misa e Nevola”. Interverranno la presidente della sezione Fidapa Bpw di Senigallia Piera Craia Montali e l’assessore alla cultura di Trecastelli Valentina Marinelli per un confronto su diverse tematiche al femminile, legate alla realtà locale.

Alla stessa ora nella biblioteca comunale Antonelliana di Senigallia si terrà la presentazione del volume “Il Beato Gherardo Patrono di Serra de’ Conti, tradizione agiografica e culto attraverso i secoli”, opera dello storico Dario Cingolani. L’appuntamento è promosso dall’Istituto di Ricerche per la Religiosità Popolare e il Folklore nelle Marche ed il Comitato per il Giubileo del Beato Gherardo di Serra de’ Conti, con il patrocinio dell’amministrazione comunale senigalliese. Interverranno l’autore, il presidente dell’Istituto di Ricerche Bruno Massi, il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e il vescovo Franco Manenti.

Alle ore 18, presso l’Aula Magna dell’Istituto Corinaldesi, via Tommaso D’Aquino 4, si terrà la proiezione di “Mi abuela y yo” (trad. mia nonna e io), un documentario italo argentino della giovane regista Emilia Bastida. Il filmato affronta la migrazione da un punto di vista davvero insolito, quello di una nipote che racconta la storia della propria nonna marchigiana e della sua famiglia che lasciarono Chiaravalle per evitare le conseguenze di una nuova guerra mondiale. A seguire un aperitivo interculturale.

Sempre alle ore 18 di venerdì 11 ma stavolta presso l’istituto alberghiero Panzini di Senigallia, si terrà un incontro per parlare di “turismo sostenibile”, organizzato dai Maestri del Lavoro Consolato Provinciale di Ancona. Seguirà la presentazione del progetto “Arcevia e i suoi borghi fra storia e sapori” da parte degli studenti coordinati dalla docente Mara Vani. Intervengono Gianluca Goffi dell’Università Politecnica delle Marche e Giovanni Dini Direttore del Centro Studi CNA Marche. Infine la premiazione delle classi e la cena dal tema “erbe spontanee tra gusto e salute” coordinata dallo chef Claudio Gasparini.

Alle ore 21, invece, presso la biblioteca “Luca Orciari” a Marzocca di Senigallia ci sarà la presentazione delle poesie di Mara Vitale Santoni, pronipote del grande D’Annunzio, tra ricche sfumature su una variegata molteplicità di tematiche. Un tema centrale è costituito dal passare inarrestabile del tempo, simboleggiato dalla ciclicità delle stagioni. Ai concorsi letterari si è classificata per duecento volte ai primi posti, di cui cinquanta al primo, ma è anche autrice di testi di canzoni e di romanze.

Infine alle 21:30 all’auditorium San Rocco di piazza Garibaldi, a Senigallia, nell’ambito di Fosforo, la festa della scienza, si terrà l’incontro con Adrian Fartade per un viaggio alla scoperta di Marte, della sua esplorazione e dei suoi segreti.