Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Inclusione sociale, a Ostra un corso gratuito di lingua italiana per stranieri

L'integrazione passa per prima attraverso la conoscenza della lingua del paese dove si vive. Per questo si stanno mobilitando i volontari dell'associazione di Ostra

accoglienza, integrazione, migranti, sportello stranieri

OSTRA – Immigrazione, integrazione, inclusione. Non è uno slogan ma la modalità “operativa” che si è data l’onlus di Ostra Il Salvagente. «Si tratta di dare attenzione – spiega il presidente Gianfranco Conti – alle persone in quanto tali, si tratta di aiutarle stando loro vicino e favorendo il più possibile momenti di aggregazione, amicizia, inclusione sociale degli adulti e dei bambini attraverso iniziative dedicate e fornite gratuitamente».

Giovedì 19 ottobre torna una di queste iniziative gratuite che mirano a fornire gli strumenti utili agli stranieri che vogliono inserirsi nella società italiana: riprenderà infatti il corso di lingua italiana con incontri alla sera, alle ore 21 nella sede de “Il Salvagente onlus” in via Gramsci 10, a Ostra.

«Agevolare la dimestichezza con la lingua, inserire i bambini nella scuola di musica della locale banda cittadina, consegnare settimanalmente pasti caldi alle persone sole, ci pone in prima linea nel lavoro di inclusione e di sostegno sociale. Come ci ha detto il vescovo di Senigallia Franco Manenti in occasione di un incontro con i volontari de Il Salvagente, lo scorso gennaio, «l’esperienza di un incontro è molto più di un pacco alimentare da consegnare. Ciò che rende dignitosa e bella la vita di una persona sono proprio gli incontri e le relazioni».