Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Incidente sul lungomare di Senigallia, conducente ubriaco: scatta la denuncia

Sinistro all'incrocio con la stretta via Traversa Cesano. Dagli accertamenti si scopre che un 47enne di Corinaldo era al volante con un tasso quattro volte superiore al consentito

Pattuglia, polizia municipale, Polizia locale, Senigallia, controlli
La Polizia locale di Senigallia

SENIGALLIA – Alla guida con un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito rimane coinvolto in un incidente sul lungomare di Senigallia. Questo è quanto avvenuto lunedì sera, 19 luglio, all’incrocio tra il lungomare Mameli e via Traversa Cesano: un’intersezione, luogo, in passato, di altri sinistri stradali per via delle ristrette dimensioni ma anche per le svolte troppo veloci da parte di alcuni automobilisti.

Questa volta per fortuna nessuno si è fatto male. Coinvolti nell’incidente i conducenti di un’autovettura Renault Clio, che procedeva sul lungomare con direzione nord-sud, e di una Fiat 500 che, proveniente dal senso opposto di marcia, ha svoltato a sinistra su via Traversa Cesano.

I due uomini alla guida non hanno riportato ferite, come appurato dagli agenti della pattuglia della Polizia locale intervenuti sul posto, intorno alle ore 22. Mentre erano intenti a esaminare la dinamica dell’impatto tra le due auto, gli agenti si sono accorti dell’ubriachezza di uno dei conducenti.

Sono partiti così gli accertamenti dai quali è emerso che a un 47enne di Corinaldo è stato riscontrato un tasso alcolemico superiore a 2.00 g/l. Come prima misura gli è stata immediatamente ritirata la patente di guida; inoltre, verrà denunciato per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool.