Incendio al pub La Ghigliottina di Senigallia, fiamme in un locale seminterrato

Sul posto i vigili del fuoco per domare il rogo che ha interessato solo una parte del noto pub di via Rieti e la Polizia per accertarne l'origine che, al momento, sembra di natura accidentale

Il sopralluogo degli agenti di polizia nel pub "La ghigliottina" di Senigallia

SENIGALLIA – Un incendio si è sviluppato nella nottata tra lunedì 16 e martedì 17 settembre al pub La Ghigliottina, noto locale senigalliese situato all’incrocio tra via Rieti e via Perugia, nella zona del lungomare Alighieri. Le fiamme si sono propagate in un’area seminterrata usata anche come magazzino e dove c’erano alcuni elettrodomestici.

Proprio da uno dei dispositivi elettrici sembra si sia originata la scintilla che ha poi dato fuoco al locale. A dare l’allarme, poco dopo le 23:30, è stato un residente della zona che ha notato il fumo uscire dalle finestre poste a livello della strada. Immediato l’intervento sul posto di Polizia, Carabinieri e Vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare sodo perché l’incendio non si propagasse al resto della struttura dove sono presenti molti materiali in legno.

Sono andati a fuoco alcuni arredamenti in legno e qualche elettrodomestico ma fortunatamente il lavoro dei pompieri ha permesso di circoscrivere l’area interessate e salvare le sale sovrastanti dove si svolge l’attività ristorativa e di pub. Ancora in via di quantificazione il danno dovuto all’incendio scaturito – al momento è questa l’ipotesi prevalente – per un corto circuito, quindi di natura accidentale, in un momento di inattività del pub La Ghigliottina.