Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Incendio sul balcone a Senigallia, due anziane in ospedale

I vigili del fuoco sono intervenuti a Marzocca per spegnere le fiamme divampate per un corto circuito. Due persone sono finite al nosocomio cittadino per accertamenti

Incendio su un balcone di Senigallia, l'intervento dei Vigili del fuoco
Incendio su un balcone di Senigallia, l'intervento dei Vigili del fuoco

SENIGALLIA – Ci sono stati momenti di paura stanotte, 14 aprile, a Senigallia per l’incendio scoppiato sul balcone di un appartamento dove vivono un’anziana signora e la sua badante. L’episodio si è verificato nella frazione di Marzocca, in via XXIV maggio, intorno alle 23:30 di lunedì 13 aprile.

Le fiamme sono divampate per cause accidentali: probabilmente un corto circuito ha innescato il rogo che ha coinvolto la caldaia, la tenda da sole, un tavolo da esterno e i serramenti, generando inoltre parecchio fumo. Immediato l’allarme ai soccorsi per l’intervento al secondo piano della palazzina.

Sul posto sono giunti i mezzi dei Vigili del fuoco (la squadra di Senigallia e un mezzo – l’autoscala – da Ancona) per spegnere l’incendio, del 118 per le condizioni di salute delle donne e dei Carabinieri per i rilievi del caso.

Dopo aver domato le fiamme, vigili del fuoco e carabinieri hanno ricostruito la dinamica e visionato l’appartamento: oltre ai danni al mobilio e al contatore del metano – subito riparato da una squadra tecnica giunta sul posto – si sono annerite le pareti esterne, senza problemi di agibilità dell’appartamento che è stato comunque messo in sicurezza nella zona interessata dall’incendio.

Non sono rimaste ferite le due donne, una badante e la proprietaria dell’appartamento: l’anziana signora, classe 1933, è stata però portata in ospedale assieme a una vicina di casa – classe 1931 – per accertamenti sulle condizioni di salute. A preoccupare i sanitari era stata la quantità di fumo inalata durante l’incendio, ma per fortuna sembrano essere in buone condizioni.