Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Il covid non ferma la solidarietà alla Casa del pane della San Vincenzo de Paoli a Senigallia

Una delle più antiche associazioni caritatevoli della città, oltre all'impegno nella distribuzione di prodotti alimentare, si occupa delle famiglie più bisognose anche con interventi economici diretti

Prosegue la distribuzione di prodotti alimentari alla Casa del pane della San Vincenzo de Paoli grazie anche all'aiuto del McDonald's di Senigallia
Prosegue la distribuzione di prodotti alimentari alla Casa del pane della San Vincenzo de Paoli grazie anche all'aiuto del McDonald's di Senigallia

SENIGALLIA – Nonostante l’emergenza covid, con tutte le precauzioni necessarie, prosegue la distribuzione di prodotti alimentari alla Casa del pane della San Vincenzo de Paoli in via Cavallotti n. 11. Ma una novità è in arrivo. Nei giorni di martedì, giovedì e sabato, dalle ore 10 alle 12, continua infatti la distribuzione di pane, pizza e dolci donati da forni, pasticcerie, bar e supermercati del senigalliese. Ora, grazie alla collaborazione con il Banco alimentare, ogni martedì verranno distribuiti anche 50 pasti preparati e donati dalla Mc Donald’s di Senigallia.

Non potendo accontentare tutte le richieste la San Vincenzo de Paoli ha deciso di riservare quest’ultima iniziativa ad alcune famiglie più bisognose. Ogni sacchetto conterrà un panino con hamburger, una porzione di macedonia ed una bibita analcolica.
Oltre che con il servizio della Casa del Pane la San Vincenzo de Paoli si occupa di aiuto alimentare portando a casa di 50 famiglie pacchi con alimenti non deperibili. 

La realtà senigalliese però va al di là dell’aiuto alimentare. La sua prerogativa principale è quella di sapere ascoltare le persone ed i loro bisogni. Così nonostante le limitate risorse economiche grazie alla buona volontà e alla generosità di diversi benefattori la San Vincenzo de Paoli è riuscita ad intervenire direttamente in alcune situazioni di difficoltà provvedendo a medicinali, protesi dentarie, bollette, affitti, biancheria, computer, libri di scuola, giocattoli, spese di viaggio, biciclette, assicurazioni auto. Dove non può arrivare la San Vincenzo cerca di risolvere i problemi indirettamente chiedendo l’intervento di altre istituzioni come i servizi sociali o la Caritas.

La San Vincenzo de Paoli di Senigallia è un’associazione laica di ispirazione cattolica (San Vincenzo de Paoli e Federico Ozanam) che ha le sue radici nel passato (essendo la più antica associazione caritativa di Senigallia), la sua forza nel presente (grazie ai suoi volontari) ed il suo sguardo al futuro.